Mezzogiorno in Famiglia

“Mezzogiorno in famiglia”, le telecamere di Rai2 in piazza Duomo a Pietrasanta per la super sfida tv

Cinema & TV, Versilia

Cercasi giovani tra i 20 ed i 35 anni per partecipare a “Mezzogiorno in Famiglia” il programma cult del weekend di Rai2 condotto da Massimiliano Ossini, Manila Nazzaro e Sergio Friscia. Dopo l’ufficializzazione della candidatura a Capitale della Cultura Italiana 2020, il Comune di Pietrasanta è pronto ad una nuova sfida, questa volta televisiva, sfidando a colpi di cultura e scultura, arte e storia, curiosità e giochi senza frontiere una nutrita schiera di comuni italiani. In premio, al Comune vincitore, uno scuolabus. Il programma porterà nelle case di milioni di italiani la città di Pietrasanta con i suoi artigiani ed i celebri bozzetti custoditi nel museo del complesso di S. Agostino, la cucina con i suoi ristoratori ma anche le ricamatrici che ispirano la mostra mercato de “L’Arte del Ricamo”, la rievocazione storica con la Cervia fino all’esperienza dei casalinghi. Non mancheranno Premio Nobel Carducci e l’inventore del motore a scoppio Barsanti: altre due eccellenze della storia cittadina.

L’arena della sfida sarà Piazza Duomo, nel cuore del centro storico dove avverrà mercoledì 27 settembre 2017, dalle 8.30 alle 14.00, la registrazione e gli studi romani della Rai dal 29 settembre al 1 ottobre 2017. Non solo esperienze e contenuti che hanno il chiaro obiettivo di continuare senza sosta a promuovere la città a livello turistico e culturale in vista dell’inverno, la trasmissione punta molto anche sul divertimento, sul gioco e sul coinvolgimento dei giovani. E sono proprio loro, i giovani, al centro del casting promosso dall’amministrazione comunale di Pietrasanta per selezionare 6 maschi e 7 donne di età tra i 20 ed i 35 anni disposti ad indossare i colori cittadini e a sfidare altri coetanei nei giochi e nelle prove di “Mezzogiorno in Famiglia”. I giovani selezionati saranno chiamati a partecipare alla registrazione in Piazza Duomo e alla trasferta a Roma negli studi della Rai (l’amministrazione si farà carico dei costi di pernottamento e trasferta). “Vogliamo dare ai nostri giovani la possibilità di fare una bella esperienza e di portare il più in alto possibile i colori della nostra città. – spiega Daniele Mazzoni, vice sindaco – Il risultato delle sfide sarà in parte deciso dalle loro abilità. Per la nostra città si tratta di un altro veicolo di promozione enorme a livello nazionale che ci permetterà di tenere i riflettori puntati sulla nostra offerta turistica e culturale anche nei prossimi mesi. L’estate è stata molto positiva. Ora investiamo nel rendere anche l’autunno ed inverno altrettanto positivi dal punto di vista dei flussi e delle presenze”.

I giovani interessati possono rivolgersi presso l’Ufficio Turismo telefonando al 0584.795274 oppure via mail scrivendo a turismo@comune.pietrasanta.lu.it Le candidature devono pervenire entro sabato 23 settembre alle ore 12.00.

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts
 

Lascia un commento