Metti una sera in Versiliana con Massimo Lopez e Tullio Solenghi… Volterra Teatro verso il gran finale con Anna Meacci

Pisa, Teatro e Danza, Versilia

MUSICHE, PARODIE, IMITAZIONI… LOPEZ & SOLENGHI ALLA VERSILIANA

Puro divertimento in un grande show per il grande teatro della Versiliana. La 38° edizione del Festival di Marina di Pietrasanta si appresta ad aprire il sipario su uno degli show più attesi dell’estate 2017. Sabato 29 luglio alle ore 21.30, il teatro immerso nella pineta dannunziana, ospiterà infatti lo spettacolo di Massimo Lopez e Tullio Solenghi in scena insieme alla Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio. Per la prima volta insieme in tour dopo tanti anni e dopo l’epoca del Trio, i due artisti tornano insieme in scena accompagnati da una piccola orchestra in uno show fatto di musiche, parodie, imitazioni, sketch, gag, risate, improvvisazioni e tanto altro per intrattenere il pubblico con due ore di puro divertimento tra perle di pura comicità e momenti di grande teatro. (biglietti da 25 a 38 Euro. Info 0584 265757 www.versilianafestival.it).

I biglietti sono in vendita on line e in tutti i punti vendita Ticketone e presso il botteghino della Versiliana (viale Morin, 16 – Marina di Pietrasanta) aperto tutti i giorni con orario 10.00 – 13.00 e 17.00-22.30. Tel 0584 265757 www.versilianafestival.it).

I PROSSIMI SPETTACOLI DEL 38° FESTIVAL LA VERSILIANA
domenica 30 luglio (Caffè-Chantant): 
SERGIO MASCAGNI – VERSILIA IN MUSICA: anni indimenticabili – con la partecipazione di Claudio Sottili
31 luglio e 1 agosto (Teatro Versiliana): 
LUCA WARD, PAOLO CONTICINI, SERGIO MUNIZ, SABRINA MARCIANO in 
MAMMA MIA! –  IL MUSICAL – di Massimo Romeo Piparo

VOLTERRA TEATRO VERSO IL GRAN FINALE

Prosegue il Festival “Volterra Teatro” edizione 2017, sul quale calerà il sipario la sera di domenica 30 luglio.

Sabato 29 luglio a Volterra, dalle 11,00 alle Loggie dei Priori, laboratorio gratuito sulla Narrazione condotto da Anna Meacci. Dalle 19,30 per le vie del centro il cantastorie Felice Pantone in “Una Goccia Cantata”. L’attore cantastorie venerato dai grandi artisti, una pietra miliare del teatro di strada italiano. Alle 21,00, Palazzo dei Priori, Anna Meacci in Performance finale del Laboratorio.

Sabato 29 luglio a Castelnuovo val di Cecina, alle 21,30 nel giardino comunale di Piazza Matteotti, Toscana Folk Studio in “Le Cantore, dalla Toscana al Mondointero”. Con Angela Batoni, Susy Bellucci, Lisetta Luchini, Chiara Riondino.

Domenica 30 luglio a Volterra, dalle 19,45, percorso interno della Pinacoteca, “Sedia contro Sedia”. 7 attori per 7 spettatori con spettacoli di 5 minuti a ripetizione. Esperienza di vicinanza. Alle 21,30 in Piazza San Giovanni, Anna Meacci in “Volevo Fare la DJ”. Viaggio tragicomico nella colonna sonora della nostra vita.

Per la direzione artistica di Andrea Kaemmerle, il festival va sotto il titolo di “Tutto il possibile”. Perché 55 musicisti, 11 attori, 7 attrici , 8 cantanti 3 poeti, 3 giornalisti, un critico cinematografico, un’artigiana/scenografa , un cantastorie e 5 tecnici , ciascuno con la sua arte e con il suo mestiere, faranno tutto il possibile perché anche questo anno “Volterra Teatro” sia occasione di incanto, bellezza e terreno fertile per emozioni e buoni pensieri. Programma completo su www.guasconeteatro.it.

UTOPIA DEL BUONGUSTO FRA CENE E “BALCANIKAOS”

Comicità e musica sabato 29 luglio 2017 alle 21,30 al Centro Culturale Compitese a Sant’ Andrea di Compito (Capannori – Lucca) per il festival di cene e teatro Utopia del Buongusto. Guascone Teatro presenta “Balcanikaos”. Di e con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk) accompagnato dagli ottimi musici Kletzmer Balcanici – Ras Kornica , Ivo Andreevic, Branka Ceperac, Danko Jugovic.

Cena nei ristoranti Alla Buona, Tre Tigli, La Baita e Alle Camelie. Informazioni e prenotazioni al 3280625881-3203667354. Programma completo su www.guasconeteatro.it. Da non perdere una gita nel Compitese, alla scoperte dei borghi più belli della lucchesia. Sede del Camelieto Compitese.

Si è quasi perso il conto, non bastano più le dita di tutte le mani del mondo per contare le repliche di Balcanikaos, uno spettacolo teatral-musicale che ha girato l’Italia e da sempre è ospite di Utopia. E lo fa ogni volta nel modo più irriverente e birbante possibile, con storielle nuove e improvvisazioni ardite. Autori di “note” come Bregovic, Kusturica, Kocani orchestra e molti altri duettano con altrettanti autori di “parola” come Hasek, Hrabal, Kafka o Rilke in una serata che farà sognare l’est e le terre dei vicini di casa. Il buon soldato Svejk, tra un colpo di pistola e l’altro vestirà i panni di un traghettatore un po’ malinconico e porterà il pubblico a spasso tra le sonorità, le tradizioni, gli odori, le feste, i colori zingari, i loro viaggi, le scorribande nel mondo dell’umorismo Yiddish. Chi ancora non ha visto e vissuto questo spettacolo ha l’obbligo morale di essere presente. Gli altri invece sanno bene quello di cui si parla: dopo il primo boccone non è più possibile farne a meno.

Istruzioni per un buon uso di Utopia – Le cene iniziano alle 20,00. Gli spettacoli alle 21,30. Dopo ogni spettacolo verranno offerti al pubblico Vin Santo, cantuccini ed altri dolci. Si consiglia vivamente di prenotare le cene con almeno un giorno di anticipo telefonando direttamente ai numeri dell’organizzazione. Cena (facoltativa) ore 20,00 – Euro 12,00 – Escluso eventi speciali. Inizio spettacoli ore 21,30 – Euro 8,00 – Escluso eventi speciali. E’ possibile prenotare anche per SMS indicando cognome, numero dei prenotati, spettacolo e data dell’evento. Importante: questo tipo di prenotazione sarà valida solo quando confermata dagli organizzatori con sms di risposta da mostrare poi alla biglietteria.

Lascia un commento