METEO. Dopo l’allerta neve il Comune di Livorno chiude le scuole, i parchi pubblici e i cimiteri. Cecina ha disposto lo stop (sabato 13 febbraio) per istituti scolastici e centri ludico-ricreativi.

Dopo l’allerta meteo che prevede neve anche a bassa quota fino alle 10 di sabato 13 febbraio 2021 in quasi tutta la Toscana, il Comune di Livorno ha deciso la chiusura delle scuole, dei parchi pubblici e dei cimiteri.

Anche il Comune di Cecina – così come fatto da Rosignano, Bibbona e Castagneto Cardiucci – dopo l’allerta meteo arancione da parte del Centro Funzionale della Regione Toscana per rischio neve e codice giallo per vento, ha deciso, in via precauzionale, di disporre la chiusura degli istituti scolastici e ludico-ricreativi di ogni ordine e grado per la giornata di sabato 13 febbraio 2021 così da limitare, tra l’altro, i rischi derivanti dall’intensità del traffico, legata all’alto tasso di pendolarità che interessa le scuole del territorio. Il sindaco invita le istituzioni scolastiche a valutare l’opportunità di prevedere lo svolgimento della didattica a distanza e raccomanda a tutti i cittadini la massima attenzione, invitando a ridurre gli spostamenti con veicoli a quelli essenzionali; a prestare comunque la massima cautela nella guida, ad evitare l’uso di veicoli a due ruote e a fare attenzione anche negli spostamenti a piedi ad eventuali lastre di ghiaccio o neve scivolosa.

L’Amministrazione Comunale monitorerà l’evoluzione della situazione e delle previsioni meteo, riservandosi la possibilità di diramare ulteriori informazioni.

 

Lascia un commento