max-gazze-840x560px-1

Max Gazzè per tre sere (24, 25 e 26 gennaio 2019) al The Cage di Livorno. Per festeggiare i vent’anni del disco cult “La favola di Adamo ed Eva”

Dischi & Live, Livorno

1998-2018: per il 20° anniversario della prima Favola di Max Gazzè ecco tre date ad hoc al The Cage di Livorno. L’eclettico musicista romano sarà in concerto al teatrino di Villa Corridi il 24, 25 e 26 gennaio 2019 per festeggiare l’importante compleanno dello storico disco “La favola di Adamo ed Eva”. Il club rock livornese è l’unica tappa in Toscana.

Dopo il successo del tour europeo, iniziato a Parigi lo scorso 18 ottobre e terminato a Valencia il 25 novembre, il cantautore romano decide di intraprendere una nuova serie di concerti in alcuni club storici italiani. Il The Cage Theatre è una delle cinque location, l’unica in Toscana, scelta da Max Gazzè per celebrare anche in Italia il ventesimo compleanno del disco cult “La favola di Adamo ed Eva”. Tre appuntamenti unici per festeggiare il ventennale di quell’album che fu una svolta per la carriera dell’artista, e portò alla musica italiana uno dei lavori pop più amati e sperimentali dell’ultimo ventennio. Tra testi ironici, surreali e poetici, suoni a tratti avveniristici, il secondo disco della carriera del cantante si rivela a distanza di due decenni sempre più attuale. Quasi con l’intento di mettere in risalto la terribile contemporaneità dei brani pubblicati sul finire degli anni novanta, a iniziare dalla stessa “Favola di Adamo e Eva”, l’artista chiama a sé la sua band storica, ripropone sul palco esattamente la scaletta di quel disco, riprende il basso dopo gli ultimi concerti sinfonici del suo decimo album “Alchemaya”, un’opera definita dal musicista “sintonica”. Il cantante, compositore e bassista torna così alle origini, in quell’esatto momento storico in cui poco più che trentenne giunge alla famosa title track che lo consacrò come uno dei cantautori più amati e apprezzati dal pubblico italiano.

Dopo l’uscita del singolo estratto “Cara Valentina” e “Vento d’estate” (cantata con Niccolò Fabi e diventata Disco dell’Estate ) Max Gazzè esce nell’ottobre del 1998 con “La favola di Adamo ed Eva”, il suo primo vero successo. Arriva così al Festival di Sanremo nel 1999, nella sezione giovani con “Una musica può fare”, che gli procura un discreto ottavo posto. Nello stesso anno esce una ristampa dell’album, con il nome “La Favola di Adamo ed Eva” (Sanremo Edition) , con l’aggiunta del brano inedito presentato alla prestigiosa gara sanremese. Il disco vede la partecipazione di Niccolò Fabi in “Vento d’estate”, di Mao in “Colloquium vitae” e di Lucio Morelli in “Nel verde”. I testi sono scritti da Max insieme al fratello Francesco Gazzè, poeta e paroliere. Oggi, in occasione del ventesimo anniversario esce una seconda ristampa, “La Favola di Adamo ed Eva 1998-2018 Anniversary Edition”, una versione rimasterizzata con 15 tracce che includono oltre a “Una Musica può Fare”, la ex ghost “Etereo”, che esce così dall’ombra ed entra a pieno diritto nella scaletta dell’album. Riascoltandolo oggi il disco rivela la sua identità senza tempo grazie anche alla modernità degli arrangiamenti e alla semplicità delle strumentazioni.

  • Dopo il recente sold out di lunedì 26 novembre per il concerto Motta con Les Filles de Illigadhad, i pochi biglietti rimasti per il live di Enrico Nigiotti in programma il 5 dicembre al Teatro Goldoni, anche per Max Gazzè si profila una notevole richiesta di biglietti per i quali è stata già attivata la prevendita sul circuito Ticket One. Il biglietto ha un costo unico di 28,75 euro. L’inizio del concerto è previsto, per tutte e tre le date, per le ore 22:00 (apertura porte ore 21:00). Le serate proseguiranno con la selezioni musicali tutte da ballare: giovedì 24 gennaio UltraMegaMusic (rock-alternative ‘80/’90/2000), venerdì 25 gennaio Orto Cage e sabato 26 Cage Night Party di My Generation (ingresso libero fino a tarda notte). Info: info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139.

 

 

Lascia un commento