scaramelli

Mani che lavorano, l’arte di intrecciare i cesti di paglia. A scuola con il maestro Giotto Scaramelli

Moda e Artigianato

Per il 2017 l’Istituto de’ Bardi, per il progetto Santo Spirito, ha in programma un ricco calendario di corsi didattici dedicati alla riscoperta delle tradizioni artigiane locali, alcuni in collaborazione con LAO Le Arti Orafe Jewellery School, per confermare il ruolo primario nella formazione e nella promozione del patrimonio culturale di Firenze. La serie di corsi didattici si svolgerà presso Palazzo Capponi in via de’ Michelozzi, prevalentemente in orario pomeridiano per consentire la partecipazione anche di persone che già svolgono un’attività lavorativa e che intendono specializzarsi o apprendere nuovi saperi artigianali.

All’interno di questo progetto LAO Jewellery School ha organizzato una serie di corsi tra cui il primo è quello con Giotto Scaramelli, maestro nell’arte di intrecciare cesti con tecniche tradizionali, alcune utilizzate anche nell’arte della oreficeria. Ogni giovedì a partire dal 16 marzo fino al 20 aprile 2017, dalle 14 alle 18 nel quattrocentesco Palazzo Capponi, Scaramelli terrà sei incontri in cui guiderà i suoi allievi nella realizzazione di cesti con materie prime naturali da lui personalmente raccolte, come rami di salice, frassino, olivo, olmo, ligustro, corniolo e acero. Il corso sarà preceduto da un’introduzione teorica sull’artigianato artistico a cura della professoressa Costanza Menchi.

È richiesta l’iscrizione scrivendo alla mail istitutodeibardi@gmail.com o telefonando ai numeri 055 0736028 – 338 3180711

Nel 1829 Girolamo de’ Bardi destinò la sua eredità alla fondazione di una scuola ideata per garantire istruzione gratuita agli artigiani e ancora oggi i corsi dell’Istituto de’ Bardi nascono con la volontà di promuovere e offrire nuove prospettive di sviluppo al fatto a mano fiorentino, per trasmettere l’esperienza dei maestri storici della città e fornire competenze avanzate, con la speranza di formare una nuova generazione di artigiani al passo con le moderne risorse tecnologiche e le esigenze estetiche contemporanee. In programma nei prossimi mesi corsi di restauro della ceramica e dei metalli, affresco, tessitura, incisione a bulino, infilatura delle perle, pittura a olio, creazione di gioielli, fotografia d’arte, museologia.

Le Arti Orafe Jewellery School, fondata da Giò Carbone nel 1985, è una delle più importanti scuole europee di oreficeria, da sempre impegnata nella ricerca e nella promozione della cultura del gioiello. Nella oltre trentennale attività, ha accolto migliaia di giovani provenienti da ogni parte del mondo, che grazie alla scuola hanno avuto l’occasione di conoscere Firenze e le sue peculiarità, acquisire solide competenze professionali, conoscere lavorazioni tradizionali e tecniche innovative. Il ricco calendario delle attività didattiche è affiancato dall’organizzazione di mostre e eventi, tra cui spicca “PREZIOSA Contemporary Jewellery”, importante progetto internazionale creato nel 2005 dedicato al gioiello di ricerca, recentemente trasformato in “PREZIOSA Florence Jewellery Week”, che si svolgerà dal 24 al 28 maggio 2017.

Santo Spirito, programma di corsi dedicati alla tradizione artigianale fiorentina
Primo laboratorio: Intreccio della paglia con Giotto Scaramelli
16, 23, 30 marzo e 6,13,20 aprile 2017
Istituto de’ Bardi
Firenze, Palazzo Capponi, via de’ Michelozzi 2
dalle 14.00 alle 18.00
www.istitutodebardi.org
Per iscrizioni o informazioni istitutodeibardi@gmail.com | Segreteria dell’Istituto de’ Bardi 055/7360028 – 338/3180711

LAO – Le Arti Orafe Jewellery School
Via dei Serragli 104
50124 Firenze
055 22 80 131
info@artiorafe.it.
www.artiorafe.it

Lascia un commento