unnamed-41

Mangiare nel Medioevo: il libro di Maria Concetta Salemi sarà presentato dal professor Cardini (il 5 marzo) a Firenze presso la Scuola Fenysia

Firenze, Libri & Fumetti
Appuntamento martedì 5 marzo 2019, ore 17.30, a Firenze, presso la Scuola Fenysia (Palazzo Pucci, via de’ Pucci) dove Franco Cardini presenterà il libro di  Maria Concetta Salemi, “Mangiare nel Medioevo. Alimentazione e cultura gastronomica nell’età di mezzo” (Sarnus). Alla presentazione seguirà una degustazione di cibi medievali a cura dell’autrice (ingresso libero fino ad esaurimento posti / sopra il titolo: particolare della copertina del libro).
Le abitudini alimentari di oggi derivano dalla cultura gastronomica del Medioevo, un’epoca in cui non esistevano supermercati, le pietanze erano strettamente legate alla stagionalità e la disponibilità di cibo era incerta a causa delle grandi calamità – carestie, guerre, epidemie – che si succedevano nei secoli. Nel suo saggio, l’autrice mostra come l’evolversi del gusto sia stato influenzato dal progressivo integrarsi di usi mediterranei e usi nordici, con forti differenze a seconda delle aree geografiche, ma anche degli usi e dei costumi. Sono poi approfonditi i vari metodi di preparazione e cottura dei cibi, con particolare attenzione ai condimenti e all’uso delle spezie, e le abitudini di consumo: servizio in tavola, utensili di uso comune, comportamento dei commensali. Chiude l’opera un’apposita sezione dedicata alla ricette medievali, tratte dai testi degli antichi gastronomi, suddivise per portate – dagli aperitivi ai dolci – e pronte per essere riproposte ai giorni nostri.
Maria Concetta Salemi si è occupata di cultura del cibo. Oltre a numerosi articoli su riviste specialistiche, tra le sue pubblicazioni ricordiamo Le spezie. La virtù e la magia negli intensi sapori del lontano Oriente(Nardini, Fiesole 1997), Gli agrumi. Simboli della giovinezza, profumati piaceri del gusto(Nardini, Fiesole 1999), Il Martini: da Hemingway a James Bond (Nardini, Fiesole 2000), La cucina medievale / La cucina rinascimentale (Libriliberi, Firenze 2002), La cucina liberty / La cucina futurista (Libriliberi, Firenze 2003), Mangiare nel Medioevo (Sarnus, Firenze 2018), molti dei quali editi anche in inglese.
Franco Cardini è professore ordinario di Storia medievale presso l’Università di Firenze, e come giornalista collabora alle pagine culturali di vari quotidiani. Professore Emerito dell’Istituto Italiano di Scienze Umane alla Scuola Normale Superiore di Pisa, da mezzo secolo si occupa di crociate, pellegrinaggi, rapporti tra Europa cristiana e Islam, anche trascorrendo lunghi periodi di studio e insegnamento all’estero. Ha fatto parte dei consigli d’amministrazione di Cinecittà e della Rai.
La sua produzione di saggi storici, sia specialistici che divulgativi, è copiosissima. Firma inoltre molti libri di storia per i licei e numerose monografie sulla sua città natale, Firenze.

Lascia un commento