Malore fatale nelle acque di Castel Boccale, muore una allieva subacquea durante una immersione. Indagini della Capitaneria per ricostruire la tragedia

Tragedia nelle acque davanti Castel Boccale, a sud di Livorno. Intorno alle 10.20 è pervenuta alla Capitaneria di Porto  una segnalazione relativa ad un sub, di sesso femminile, in difficoltà nelle acque antistanti il Boccale.

Immediato è stato l’invio in zona della motovedetta CP 866 con a bordo anche personale del 118. Il personale della motovedetta giunta sul posto ha constatato che la persona – 49 anni, origini liguri ma residente a Livorno  – era già stata adagiata sulle vicine scogliere, dove il personale medico, arrivato sul posto via terra per prestare le prime cure, ne ha accertato il decesso. 

Nel frattempo in zona erano intervenuti anche i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e l’elisoccorso.

Dai primi accertamenti pare che la vittima, una allieva che svolgeva un corso con un istruttore, abbia avuto un malore durante l’immersione a pochi metri dalla scogliera. 

Il magistrato di turno ha delegato alla Capitaneria di Porto di Livorno gli accertamenti per ricostruire l’accaduto.

Lascia un commento