brendel 1

Lucca, Alfred Brendel guest star di Virtuoso & Belcanto. Domenica 21 luglio nel chiostro di Santa Caterina lectio magistralis dedicata ai quartetti d’archi di Beethoven e Schubert

Lucca, Musica

Evento clou dell’edizione 2019 di Virtuoso & Belcanto è la presenza del “leggendario” Alfred Brendel (foto sopra il titolo), uno dei musicisti più importanti della storia della musica, che si unisce al Festival per una masterclass di musica da camera il cui momento pubblico sarà una lectio magistralis dedicata ai quartetti d’archi di Beethoven e Schubert. Cornice dell’evento, in programma in programma domenica 21 luglio 2019 alle ore 21.30, è il chiostro medievale di Santa Caterina a Lucca, inedito teatro della rassegna Real Collegio Estate: un cartellone di appuntamenti da luglio a settembre che, per la musica, si apre proprio con la lectio magistralis del pianista austriaco.

La lectio magistralis sarà impreziosita dall’esecuzione del Quartetto op. 59 n. 3 Rasumowski di Ludwig van Beethoven (Bergen Quatuor: Mathilde Klein, Sakkan Sarasap, Mirabelle Le Thomas, Magdalena Probe) e del Quartetto in re minore D 810 La morte e la fanciulla di Franz Schubert (Leonkoro Quartet: Jonathan Schwarz, Mayu Konoe, Marzena Malinowska, Lukas Schwarz).

Gli altri appuntamenti musicali della giornata di domenica 21 luglio sono il Concorso di Viola – Premio Piero Farulli 2019 (Real Collegio, ore 9.00) e il Concorso di Violino dedicato a Niccolò Paganini e realizzato in onore delle celebrazioni per i 200 anni del Teatro del Giglio (Real Collegio, ore 15.30).

  • I biglietti per tutti i concerti di Virtuoso & Belcanto Festival 2019 sono in vendita al box office del Real Collegio (dalle ore 10 di ogni mattina), su http://virtuoso.events/ e nelle sedi dei concerti un’ora prima dell’inizio.

Tutte le informazioni sul Festival Virtuoso e Belcanto 2019, in programma a Lucca dal 15 al 28 luglio, sono consultabili sul sito http://virtuoso.events/.

Virtuoso & Belcanto, il festival ideato da Riccardo Cecchetti (direttore artistico) e Jan Bjoranger, promosso e realizzato da Comune di Lucca, Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, per l’edizione 2019 è realizzato grazie al supporto di BioNatura (Main Sponsor) e il fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, oltre al Guidi Car e al contributo di Animando – Centro di Produzione Musicale, Lucca Promos, Fondazione Lucchi, Tommaso Pedani Liutaio, AME (Advanced Microwave Engineering) Srl, Ego Wellness Resort, Locanda Tre Merli, Giovanni Magnani Liutaio, Fabio Francesconi Srl, Musicherie.com di Antonio Bonacchi, In Pasta – Cibo e Convivio, Plaza Restaurant Bar, Vecchia Trattoria Buralli, Antica Locanda dell’Angelo, Tarabori, Agricoltura & Giardinaggio, Studio Guidi Consulenza del Lavoro. 

Il Festival è in collaborazione con Konzertdirektion Prof. Victor Hohenfels – Populären Konzerte Berlin, Fondazione Giacomo Puccini di Lucca, Comune di Capannori, Associazione Lucchesi nel Mondo, Real Collegio, Confcommercio Lucca, Fondazione Zeffirelli, Teatro del Sale – Firenze, Le Dimore del Quartetto, Associazione Musicale Lucchese – Lucca Classica, Istituto Italiano di Cultura di Londra, Unicoop Firenze, Scuola di Musica di Fiesole. 

Si ringraziano per il patrocinio: Provincia di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Comune di Bagni di Lucca e Fondazione Michel de Montaigne. Un ringraziamento speciale al Liceo Musicale per l’alternanza Scuola-Lavoro e a Mmad per il prezioso lavoro di coordinamento comunicativo. MediaPartnership di RAI-Radio3. 

Lascia un commento