L’Orchestra del Conservatorio di Lucca a Chianciano Terme (il 16 luglio alle ore 21) con un omaggio alla musica di Ennio Morricone

Trasferta a Chianciano Terme per l’Orchestra del conservatorio “Boccherini” di Lucca, che sabato 16 luglio 2022 alle 21 al PalaMontepaschi sarà protagonista di un concerto tutto dedicato alla musica di Ennio Morricone. (Sopra il titolo: fotoni archivio dell’Orchestra del Conservatorio Boccherini di Lucca).
Non è la prima volta che l’orchestra dell’istituto musicale lucchese si esibisce lontano dalle mura. Anzi, la rete di collaborazioni tessuta negli anni, la qualità dei musicisti e dei programmi con cui si confronta hanno fatto sì che la compagine, composta da insegnanti e allievi del “Boccherini”, sia apprezzata e chiamata a suonare in tutta Italia e all’estero. Non è un caso, quindi, che il Comune di Chianciano abbia interpellato il conservatorio lucchese che sarà protagonista della serata di apertura di “Chianciano Terme in musica”.
«Una richiesta che ci lusinga e premia gli sforzi fatti dal conservatorio, dai suoi docenti e dagli allievi per raggiungere livelli così alti di preparazione e arrivare a proporre programmi di assoluto valore», commenta la presidente del “Boccherini” Maria Talarico, che assieme al direttore GianPaolo Mazzoli ha seguito lo sviluppo di questa collaborazione.
In occasione dell’“Omaggio a Morricone”, l’orchestra sarà diretta da Paolo Ponziano Ciardi, ospite abituale come direttore di fondazioni lirico-sinfoniche italiane e internazionali, professore di Formazione Orchestrale al Conservatorio “Cherubini” di Firenze e direttore artistico della stagione “Chianciano Terme in musica”. Solisti sono il soprano Silvia Capra e il flautista Paolo Zampini. In programma le più celebri musiche composte da Morricone, arrangiate da Francesco Oliveto.

Lascia un commento