Livorno, per Capodanno al Teatro Goldoni c’è la favola musicale di Prokofiev “Pierino e il Lupo”, voce recitante Maurizio Lastrico. Poi il 5 gennaio concerto lirico con il mezzosoprano Sonia Ganassi e per l’Epifania “Close To Me-Riusciremo a suonare!” con 12 band livornesi. Tutti gli eventi in streaming

Il Teatro Goldoni di Livorno apre il suo sipario per Capodanno, forte di una tradizione che negli ultimi 15 anni lo ha visto porgere gli auguri in musica alla città proprio nel primo giorno dell’anno e lo fa nell’unica forma ad oggi possibile, on demand ed in streaming gratuito sul proprio canale YouTube: venerdì 1 gennaio 2021, alle ore 18, andrà così in scena la celebre ed amata favola musicale di Sergej Prokofiev “Pierino e il lupo”, che vedrà come voce narrante il noto ed affermato attore e comico Maurizio Lastrico. 

Maurizio Lastrico

Volto molto conosciuto dal grande pubblico sia televisivo (produzioni di successo su Rai e Canale 5) che teatrale, il poliedrico artista genovese si calerà nella fiaba musicale insieme ad un quintetto di fiati,  strumentisti con una solida esperienza concertistica sia in esemble che come solisti ed attualmente prime parti nell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna: Devis Mariotti flauto, Paolo Grazia oboe, Simone Nicoletta clarinetto, Massimo Ferretti Incerti fagotto e Giovanni Hoffer corno; mise en espace di Emanuele Gamba. 

“E’ stata una scelta per noi immediata, subito dopo aver verificato l’impossibilità da parte dell’Istituto Musicale Pietro Mascagni di fornire l’organico orchestrale per il Concerto di Capodanno – dichiara il direttore della Fondazione Goldoni Mario Menicagli – abbiamo così deciso di produrre un evento per questa festività e, considerato anche il particolare momento, la scelta è caduta su un titolo godibilissimo, adatto al pubblico di tutte le età, con un team di artisti di assoluto livello. Un segnale ulteriore di vitalità e, consentitemelo, di speranza ed ottimismo, da parte del Teatro della città che continuerà ad essere presente nei prossimi giorni: il 5 gennaio con il concerto lirico del mezzosoprano Sonia Ganassi ed il giorno dell’Epifania con Close To Me-Riusciamo a suonare!  con protagoniste 12 band livornesi”.

Durante le prove al Goldoni, dall’attore genovese un pensiero per ritrovare nel 2021 pubblico e teatro finalmente riuniti: “E’ davvero una bella occasione per festeggiare l’inizio dell’anno in quella che noi sentiamo come casa nostra, il Teatro – ha detto Lastrico – ed un grazie sincero per il sostegno che date alla nostra categoria seguendoci anche sui social. L’augurio è che il nuovo sia davvero una anno di lavoro e di progetti per tutti”.

“Pierino e il lupo” fu commissionata dal Teatro Centrale dei Bambini di Mosca e, nonostante la tiepida accoglienza al debutto avvenuto il 2 maggio 1936, l’opera è diventata una delle più belle composizioni musicali per l’infanzia e nello stesso tempo un mirabile e coinvolgente esempio di didattica musicale: ogni personaggio è infatti caratterizzato da uno strumento che ne sottolinea le peculiarità, i sentimenti e le azioni, ed è sempre divertente seguire lo svolgimento della storia tra la narrazione ed il suo sviluppo musicale. 

Un successo comprovato dallo straordinario numero di adattamenti che negli anni sono stati tratti da questa piccola storia musicale: cortometraggi, cartoni animati e persino balletti. Oggi è annoverata tra le più importanti opere classiche dedicate ai giovani, tanto che illustri artisti internazionali, tra i quali si ricordano anche i nostri Eduardo De Filippo, Roberto Benigni e Lucio Dalla tra i tanti, si sono cimentati nella veste del narratore. L’ascolteremo dal Goldoni sul canale YouTube del Teatro in una efficacissima versione per quintetto di fiati. In programma anche “Tre pezzi brevi” del compositore francese Jacques Ibert. 

Lascia un commento