Livorno Music Festival. La prima domenica di settembre si apre con il Concerto all’alba del quartetto Kaleidos. Alle 21 (all’ISSM Mascagni) musica per la poesia di Giorgio Caproni

Concerti e Lirica, Livorno

Concerto all’alba domenica 1° settembre 2019 in Fortezza Vecchia (piazzale dei Marmi / Porto mediceo) a Livorno. L’appuntamento è alle 6.30 nell’ambito del Livorno music Festival di cui è direttore artistico Vittorio Ceccanti.

Nella giornata del 1° settembre è in programma poi un secondo evento: Musica per la Poesia di Giorgio Caproni, alle ore 21, presso l’ISSM Mascagni (via Galileo Galilei 40).

*********

ALL’ALBA / “A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell’aurora.” Emily Dickinson 

copertina concerto all’alba

Ed è all’alba che iniziamo, salutando il nuovo giorno negli spazi della Fortezza Vecchia, con un concerto del quartetto Kaleidos (foto sopra il titolo), composto dai giovanissimi Daniele Dalpiaz e Zou Wienxiao, violini, Simona Collu, viola, Maria Salvatori, violoncello,recente formazione che riunisce talentuosi ed appassionati strumentisti, che hanno già ottenuto insieme lusinghieri risultati, aggiudicandosi una borsa di studio per il miglior quartetto e il primo premio all’XI Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”. Eseguiranno, di Franz Joseph Haydn, L’aurora Allegro dal Quartetto per archi in si bemolle maggiore op.76 n.4, e il Quartetto per archi in fa maggiore op.74 n.2

  • Dopo il concerto sarà possibile fermarsi a fare colazione al Bar della Fortezza.

Biglietti:

€ 3 posto unico
Ingresso gratuito: bambini sotto 5 anni, artisti e studenti del LMF.

La biglietteria apre 30 minuti prima dell’inizio nel luogo dell’evento.

Concerto all’Alba + Colazione al bar della Fortezza € 5.

**********

LA SERA / Alle 21.00 si aprono invece le porte dell’Auditorium di Villa Gherardesca, sede dell’ISSM. P.Mascagni, per un evento dedicato a Giorgio Caproni, poeta livornese tra i grandi del Novecento, definito da Carlo Bo, uno dei suoi primi critici, il “Poeta del sole, della luce e del mare”.

Giorgio_Caproni_1

Un lungo viaggio attraverso la poesia e la musica, quello di Caproni (foto a lato), durato tutta la vita. Fin da bambino, infatti, studia violino e composizione e le sue liriche mostrano un costante riferimento al mondo musicale, come se il poeta vedesse nella musica un “mezzo” per rendere più efficace il messaggio della sua poesia. In questa serata verranno eseguiti i brani di dieci giovani compositori: Tomas Peire Serrate, Zhuosheng Jin, Giovanni, Montiani, Chonglian Yu, Fabio Macchiavelli, Massimo Varchione, Cyril Molesti, Francesco Canfailla, Anders Torgunrud Røshol, Francisco Guilherme Plantier Rosa, coordinati e guidati da Stefano Gervasoni, compositore dalla intensa carriera a livello internazionale, tra i più importanti nomi italiani della sua generazione, e Marco Liuni ricercatore e computer music designer.

I brani, ispirati alle liriche del poeta e scritti appositamente per l’occasione, verranno eseguiti dall’ Ensemble Strumentale dell’ISSM P. Mascagni, composto da Stefano Casini flauto, Gabriel Bechini clarinetto, Simone Librale pianoforte, Samuel Baldi percussioni e la giovane soprano Maria Eleonora Caminada. 

Biglietti:

€ 12 intero;
€ 10 ridotto: over 65, soci ordinari AML, dipendenti Piaggio, associazioni Dogana e Nuovo Spazio Teatro;
€ 8 ridotto: under 25 e soci benemeriti AML, docenti e studenti ISSM P. Mascagni;
€ 3 ridotto: under 12
Ingresso gratuito: bambini sotto 5 anni, artisti e studenti del LMF.

Per entrambi gli appuntamenti, la biglietteria apre 30 minuti prima dell’inizio nel luogo dell’evento e data la limitata disponibilità dei posti è consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni:

Tel. 3393422139

promozionelivornomusicfestival@gmail.com

Lascia un commento