Livorno, inaugurata una nuova fontanella (è l’undicesima) di acqua di alta qualità. È stata realizzata da Comune e Asa

Inaugurata a Livorno in piazza 2 Giugno l’undicesima fontanella di acqua di alta qualità realizzata da Comune e ASA , alla presenza dell’assessora all’Ambiente Giovanna Cepparello, del presidente di Asa Stefano Taddia e del direttore di Asa Mirco Brilli.

“La fontanella è un servizio importante che permette ai cittadini di risparmiare in termini economici e soprattutto di non usare plastica” ha affermato l’assessora Cepparello. “E’ un primo passo per la rivalutazione del luogo. A breve realizzeremo stalli a disco orario per permettere ai cittadini di fermarsi a prendere l’acqua”.

Il direttore Mirco Brilli, entrando nel dettaglio tecnico, ha spiegato che l’acqua della fontanella, già potabile, prima dell’erogazione viene ulteriormente depurata dai disinfettanti e migliorata la qualità salina in modo da diminuire la durezza. Con questi accorgimenti si potenziano le caratteristiche organolettiche.

Le fontanelle di alta qualità permettono di risparmiare annualmente 700mila chili di plastica. Calcolando che ogni anno si prelevano da una singola fontanella in media 30 milioni di litri di acqua, risulta per i cittadini un risparmio in euro di 5 milioni e 600mila euro. A questo si aggiunge una mancata produzione di bottiglie di plastica pari a 20 milioni.

Lascia un commento