giostra-antenna-201720170521_0017-1024×683

RINVIO CAUSA MALTEMPO. Livorno in festa con il Palio dell’Antenna-Palio di Santa Giulia. La città celebra una tradizione storica e la sua patrona

Focus, Livorno

IL DOPPIO PALIO DELL’ANTENNA E DI SANTA GIULIA RINVIATO A CAUSA DEL MALTEMPO. IL NUOVO APPUNTAMENTO È PER MERCOLEDÌ 23 MAGGIO 2018: SI SVOLGERÀ SOLO LA PARTE ATLETICA (NIENTE PROCESSIONE A MARE E FUOCHI DI ARTIFICIO). INIZIO ALLE 20.30 E CONCLUSIONE INTORNO ALLE 22.30.

Una lunga serata quella di lunedì 21 maggio 2018, dalle 10 e 10 alle 23.30. Una serata che rappresenta la grande festa di Livorno, quella della Giostra (o Palio) dell’Antenna che, forse, verrà disputato per l’ultimo anno nella Darsena Nuova del Porto Mediceo la cui destinazione è a porticciolo: la speranza è di trovare una nuova location per poter proseguire con questa e molte altre manifestazioni / nella foto sopra il titolo, dal sito Gare Remiere) e del Palio di Santa Giulia, patrona della città, la cui celebrazione religiosa cade il 22 maggio quando ci sarà una cerimonia solenne in Duono con il Vescovo Giusti (ore 17.30) e la processione in piazza Grande. In caso di maltempo nella giornata del 21 maggio, la Giostra dell’Antenna-Palio di Santa Giulia sarà posticipato al 22, dopo la processione.

LA SERATA DEL 21 MAGGIO. Nella lunga serata del 21 sono in programma la processione in mare con le reliquie trasportate a bordo di una barca dei Vigili del Fuoco, la sfilata della Livornina, l’esibizione della Fanfara dell’Accademia e la benedizione del vescovo Simone Giusti. Lunedì sera, con la quarta edizione della Giostra dell’Antenna-Palio di Santa Giulia, insieme dal 2015, si uniscono così due tradizioni cittadine, una sportiva e storica e l’altra religiosa. In Darsena Nuova, nello specchio d’acqua davanti agli scali Novi Lena, si sfideranno tutti i gozzi a 10 remi, quelli del MiniPalio e quelli delle ragazze. «Le batterie si concluderanno alle 21.30 circa – ha detto il presidente del Palio Marinaro, Maurizio Quercioli, durante la presentazione ufficiale della manifestazione e come si legge sul sito delle Gare Remiere – e a quel punto prenderà il via la processione a mare. Quest’anno la mitica barca Teresa è stata inserita nel museo delle barche storiche dell’Autorità Portuale, per cui le reliquie della Santa saranno portate a bordo di un mezzo dei Vigili del Fuoco. La processione inizierà alla statua della Madonna dei Popoli e si concluderà in Darsena Nuova. Lì il vescovo Giusti impartirà la benedizione”.

santagiulia

Poi sarà la volta delle finali, la prima, quella delle ragazze sarà alle 22.25. Alle 22.40 sarà la volta del MiniPalio e alle 23 partiranno i 4 gozzi a 10 remi che hanno avuto accesso alla finale. Per le Juniores e le ragazze è previsto un premio al primo, al secondo e al terzo equipaggio classificato. Per i gozzi a 10, invece, verrà premiato solamente il primo con le medaglie appositamente realizzate dall’orafo Federico Martini. La serata si concluderà con il classico spettacolo pirotecnico”.

Speaker della gara saranno Massimiliano Bardocci e Valeria Volpecoadiuvati dal comico Claudio Marmugi. Ospiti d’eccezione i giocatori del Livorno Calcio che saranno presenti con una delegazione per partecipare alla processione e assistere alla gara.

Fino a domenica 3 giugno, giorno della quarantesima Coppa Risiatori, a Porta a Mare sarà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 19, una mostra curata da Roberto Baronti con foto, drappi e cimeli storici sul Palio Marinaro e le Gare Remiere.

Lascia un commento