Livorno, campus estivo a Villa Trossi dal 15 giugno al 28 agosto aperto ai bambini e alle bambine da 7 a 11 anni. Arte, yoga, inglese e giardinaggio

Focus, Livorno

Undici settimane tutte all’insegna delle Arti e della spensieratezza stanno per partire a Villa Trossi, sede della Fondazione d’Arte Trossi Uberti in via Ravizza all’Ardenza.

Dopo la pubblicazione delle Linee guida del DPCM del 17 maggio 2020 e la successiva Ordinanza n. 61 della Regione Toscana approvata il 30 maggio, recepita dal Comune di Livorno il 1 giugno, è ufficiale l’apertura del Campus estivo 2020.

Dal 15 giugno al 28 agosto 2020, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14, l’ampio parco alberato di Villa Trossi diventa un’isola verde, sicura e sanificata, tutta dedicata ai bambini dai 7 agli 11 anni.

Come ogni anno, le attività sono curate da insegnanti specializzati nella loro disciplina e con esperienza professionale nella didattica per l’infanzia. Il numero chiuso dei partecipanti (21 ragazzi al massimo al giorno) e il potenziamento degli operatori presenti in struttura (più numerosi del rapporto 7:1 indicato nelle Linee guida) è stato deciso non solo per garantire l’alta qualità dell’offerta didattica, ma soprattutto per assicurare la massima attenzione alle norme comportamentali e la sicurezza nello svolgimento delle attività in piccoli gruppi.

Il calendario delle attività che si svolgeranno nel parco e nelle ampie sale (sanificate ogni giorno) è molto variegato così da coinvolgere al massimo i bambini che impareranno divertendosi.

Lunedì, mercoledì e venerdì, i richiestissimi corsi di Disegno, Pittura e Scultura di Lorena Luxardo, che ogni anno registrano il tutto esaurito, si alternano alle attività di Yoga con Valentina Pallini, di Inglese con la madrelingua Novena Nol e di Giardinaggio insieme allo storico giardiniere Michele.

Tutti i martedì, la mattina ha inizio con attività di Ludo-Teatro con Deborah Di Girolamo, docente dal 2012 al Teatro Goldoni, e prosegue con il GiocoLAB (laboratori creativi e giochi con i materiali più disparati…tra i quali non mancherà l’acqua!) con le animatrici Denise CarpentieriChiara Lo Re.

Per i giovedì tornano le artiste di Uovo alla Pop capitanate da Oblo Creature (nome d’arte di Giulia Bernini) con la Street Art School! I piccoli artisti conosceranno da vicino i più noti street artists e realizzeranno attività finalizzate alla creazione di opere coloratissime. Nella seconda parte della mattina i ragazzi, divisi a piccoli gruppi, si alterneranno tra la Street Art e le coinvolgenti attività di Musica&Movimento con il musicoterapista Dimitri Cappagli.

 

Tutte le info sul sito www.fondazionetrossiuberti.org

Lascia un commento