“L’inesauribile mito di Pinocchio”: al Museo del Tessuto di Prato (con la Biblioteca Lazzerini) conferenza di Gabriele Lastrucci. Il 27 febbraio alle 17

Libri & Fumetti, Prato

Sabato 29 febbraio 2020 alle ore 17 il Museo del Tessuto organizza, in collaborazione con la Biblioteca Lazzerini, l’incontro pubblico “L’inesauribile mito di Pinocchio”, incentrato sul capolavoro di Carlo Collodi. La conferenza sarà tenuta dallo scrittore e bibliofilo Gabriele Lastrucci che darà conto della genesi e del mito letterario, artistico e popolare del celebre burattino toscano. Percorrendo la vita di Carlo Lorenzinisarà possibile seguire le orme della sua magica creatura nel suo sviluppo novecentesco, dalle prime edizioni illustrate ai numerosi adattamenti cinematografici, passando da Walt Disney a Luigi Comencini, da Roberto Benigni a Matteo Garrone. Seguendo la crescita e la fortuna del romanzo per ragazzi più tradotto al mondo, ci imbatteremo nel tenace tentativo che moltissimi artisti hanno fatto per afferrare la sua essenza fatalmente sfuggente, come Carmelo Bene e Jacovitti (sopra il titolo: particolare di una illustrazione di Jacovitti).

Nel corso dell’incontro sarà possibile vedere alcune importanti pubblicazioni provenienti dalla personale collezione di Gabriele Lastrucci.
Ingresso gratuito.

Iscrizioni ancora aperte per la visita gratuita alla mostra Pinocchio nei costumi di Massimo Cantini Parrini dal film di Matteo Garrone riservate ai soci Coop, prevista per le 16.30 di sabato 29. Il film ha recentemente ricevuto ben 15 nomination per il prestigioso premio David di Donatello, tra le quali quella per i migliori costumi. Un motivo in più per visitare la mostra!

Ancora aperte anche le iscrizioni per le prossime visite riservate ai soci coop, fissate per domenica 8 marzo con doppio orario (16.30 e 17.30).
Necessaria la prenotazione telefonando al n. 0574-611503.
Biglietto alla mostra ridotto per i soci Coop: Euro 8.

Museo del Tessuto aperto anche la domenica mattina
Si ricorda inoltre che la mostra sui costumi del film Pinocchio rimarrà nelle sale del Museo fino al 22 marzo e si ricorda che, con l’occasione, il Museo ha ampliato il suo consueto orario di apertura aprendo anche la domenica mattina.

Questo dunque l’orario della mostra: ma-gio 10-15; ve-sa 10-19; dom 10-19; lune chiuso. Biglietto intero Euro 10, ridotto e convenzioni: Euro 8.

Per ulteriori informazioni tel. 0574- 611503

Lascia un commento