Libropolis a Pietrasanta dal 18 al 20 ottobre. Fra i temi quelli del sovranismo, del populismo e delle élite. Il programma e gli ospiti

Libri & Fumetti, Versilia

Sovranismi, populismi, élites sono alcuni dei temi ‘incandescenti’ con i quali si aprirà venerdì 18 ottobre 2019 la terza edizione di Libropolis, il festival di editoria e giornalismo più irregolare d’Italia che prende il via a Pietrasanta fino a domenica 20 ottobre.

Sovranità o barbarie? È la domanda intorno alla quale i giornalisti Thomas Fazi e Carlo Formenti dibatteranno venerdì 18 alle 17.30 nella prima giornata di Libropolis, partendo dal saggio Sovranità o barbarie. Il ritorno della questione nazionale (Meltemi), in cui Fazi e Mitchell dimostrano che la domanda di maggiore sovranità è la risposta naturale al processo di desovranizzazione, depoliticizzazione e de-democratizzazione impostosi in Europa.

Tarchi-1

Dove va il Populismo? Se ne parla sempre venerdì alle 18.30 con il politologo ed esperto di populismi Marco Tarchi e l’analista Lorenzo Castellani: l’ascesa dei movimenti e dei partiti anti-establishment è stata inarrestabile in tutto l’Occidente: i gilet jaunes in Francia, i brexiters in Inghilterra, il fenomeno Trump negli Stati Uniti, il Movimento 5 Stelle e la Lega in Italia. Eppure, sembra siamo entrati in una fase di stallo. Quali sono le prospettive per questi movimenti?

Tarchi ritorna a Libropolis sabato 19 alle 15 assieme a Stenio Solinas, una delle firme più eleganti del giornalismo italiano, per presentare il libro La Voce della Fogna (La Vela), la ristampa completa della rivista di destra fondata da Tarchi. Alle 16, sempre sabato, l’analista Antonio Pilati e il giornalista Francesco Maria Del Vigo proveranno a rispondere alla domanda “perché si è creata contrapposizione fra popolo ed élites?” sulla scia del libro La catastrofe delle élites (Guerini e Associati).

In attesa dell’anteprima nazionale della Critica del Liberalismo di Alain De Benoist, grande ospite di Libropolis 2019 domenica 20 alle 18.30, sempre sabato 19 alle 17.15, il sociologo Luciano Guzzo svelerà i peccati dei mass media con il suo libro Propagande, segreti e peccati dei mass media (La Vela).  

Cardini-1

Fra i protagonisti di dibattiti e presentazioni sui grandi temi dell’attualità ci saranno anche il cantautore Giovanni Lindo Ferretti, il paesologo Franco Arminio, il reporter Fausto Biloslavo, l’editore Sandro Teti, il corrispondente della Rai a Mosca Marc Innaro, il consigliere della Rai Giampaolo Rossi, e ancora Franco Cardini, Massimiliano Panarari, gli analisti di politica internazionale Giuliano Noci, Fabio Massimo Parenti, Marco Forneris, Alberto Zanconato, e infine Gabriele Marconi, Mario Vattani, Donato Novellini, Giancarlo Padovan. Più di venti le case editrici indipendenti che presenteranno le loro novità editoriali.

Organizzato dall’associazione Libropolis, presieduta da Alessandro Mosti, in collaborazione con la rivista periodica online L’Intellettuale Dissidente e GOG Edizioni, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, e con il contributo di BCC Banca Versilia Lunigiana, il festival è a ingresso gratuito. Quartier generale è il meraviglioso Chiostro di Sant’Agostino, l’obiettivo è creare il più grande appuntamento di cultura politica in Italia.

Contatti ufficio stampa per informazioni e accrediti: Eleonora Mancini

(eleonora.mancini78@gmail.com / 328.6584225). 

Gli orari: da venerdì 18 a domenica 20 Ottobre 2019, nel Chiostro di Sant’Agostino, Piazza Duomo a Pietrasanta (Lucca).

Il sito: www.libropolis.org

Lascia un commento