Leonardo da Vinci, 22 opere rielaborazioni digitali dell’artista tedesco Andreas Oliver Klein in mostra a Pietrasanta. Dal 2 marzo

Focus, Versilia

Dalla rielaborazione digitale de“L’Ultima cena” al progetto del “Cavallo” più grande del mondo riguardo al quale è stata avanzata la suggestiva ipotesi che per la fusione dell’opera bronzea sarebbe stato utilizzato l’interno del Campanile del Duomo di Pietrasanta. Sono solo alcuni  degli aspetti delle opere, dei progetti e degli studi di LeonardodaVinci che l’artista tedesco Andreas Oliver Klein ha rivisitato in chiavecontemporanea e digitale e che saranno protagonisti della mostra-omaggio “Leonardo Digitale” che per un mese, dal 2 marzo e fino al 7 aprile (aperta dal martedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00, il sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì) sarà ospitata tra la Chiesa ed il complesso di S. Agostino. L’ingresso alla mostra è libero (sopra il titolo: particolare della locandina).

Pietrasanta celebra, nell’anno del 500esimo anniversario della morte, il genio dell’inventore, artista e scienziato italiano con 22  rielaborazioni digitali di opere di Leonardo create dall’artista tedesco Andreas Oliver Klein. La mostra, inserita nel programma espositivo annuale del Comune di Pietrasanta, è organizzata dal Centro Italo Svizzero di Arte Contemporanea in collaborazione con l’associazione “Percorsi d’Arte” e  sarà inaugurata sabato 2 marzo, alle ore 17.00 alla presenza del Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, dell’Assessore alla Cultura, Senatore Massimo Mallegni, del Presidente del Centro Italo Svizzero, Marco Gianfranceschi.

Informazioni presso il Centro Culturale “L. Russo”, via S. Agostino 1 al 0584.795500 oppure consulta il sito www.museodeibozzetti.it.                

 

Lascia un commento