Motorpsycho

Leggendari Motorpsycho, da Trondheim ai templi del rock. Nuovo album e una tappa live al The Cage di Livorno

Dischi & Live, Livorno

Le buone tradizioni si rispettano soprattutto se si parla di Orto Cage – Orto Dance pronto ogni venerdì sera a Livorno a guidare le danze sfrenate del teatrino di Villa Corridi con le selezioni musicali di Matteino Dj. Quest’anno per vincere due ingressi omaggio con due drink inclusi basta indovinare il titolo di una canzone seguendo un indizio musicale pubblicato sulla pagina Facebook di Orto Cage. La febbre del venerdì sera comincia a mezzanotte (con ingresso e drink a 5 euro entro l’una e a 8 euro dopo).

E poi il grande sabato del The Cage Theatre (in questo caso la data è quella del 4 novembre 2017) con la super musica e con ospiti di eccezione ovvero i Motorpsycho, partiti 26 anni fa da Trondheim in Norvegia, a un passo dal Circolo polare artico, pronti a prendere saldamente posto tra gli scranni del tempio del rock. Prolifici, sperimentali, eclettici, audaci, viaggiano nello spazio del suono unendo riff monolitici, partiture prog, intrecci psichedelici, cupi rullanti, facendo della sperimentazione la loro leva, con un’energia live indomabile e una costante apertura alla ricerca nel loro lungo, poderoso, viaggio musicale.Banner Motorpsycho The Cage

Dai ritmi stoner e hardcore massicci di Lobotomizer, disco d’esordio del 1991, al cupo e caldo Angels and Daemons, che viaggia dall’heavy prog-psichedelico alle cavalcate di riff, la strada percorsa da questa band è ricca e variegata, contraddistinta sempre da carattere e originalità. Estremamente prolifici e generosi anche nei loro live, i Motorpsycho sono considerati una vera e propria poderosa macchina da guerra da concerti e anche per questo motivo a Livorno si prospetta un evento memorabile. I Motorpsycho – il nome è ispirato dall’omonimo film di Russ Meyer – si formano nel 1989 nella città di Trondheim. La prima formazione comprende Bent Sather (voce e basso), Hans Magnus Ryan (chitarra e voce) e Kjell Runar Jenssen (batteria). Dopo il primo album Lobotomizer (1991), Jenssen è sostituito da Hakon Gebhardt. Dopo Soothe del 1992, il gruppo comincia a ottenere attenzione in Scandinavia e nel resto d’Europa con Demon Box (1993), indicato dalla stampa specializzata norvegese come uno degli album dell’anno.motorpsycho

La costante attività dal vivo allarga il pubblico del gruppo, e Timothy’s monster (1994) segna la definitiva affermazione dei Motorpsycho sulla scena rock europea. I lavori successivi, Blissard (1996), Angels and daemons at play (1997) e Trust us (1998) confermano la band come una delle più interessanti d’Europa. Nel 1999 il gruppo dà il via a Roadwork, una serie di album dal vivo il cui primo volume ha come sottotitolo “Heavy metal iz a poze, hardt rock iz a laifschteil”. Il successivo lavoro in studio, Let them eat cake (2000), vede il gruppo sperimentare con arrangiamenti orchestrali; nel 2001 è invece la volta di Barracuda. Nel 2006 viene realizzato il doppio album Black hole/black canvas, mentre nel 2008 viene pubblicato Little lucid moments. A settembre 2009 – per festeggiare i vent’anni di carriera – esce Child of the future, disco disponibile solo in vinile, registrato con il grande produttore Steve Albini. Il loro ultimo album, “The Tower”, è appena nato, pubblicato nel mese di settembre 2017.

MOTORPSYCHO
Sabato 4 Novembre 2017 – The Cage Theatre Livorno
ingresso € 20 + d.p. / 25 € alla cassa
Apertura porte ore 21.00 – inizio concerto ore 22.00
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

Prevendite aperte su circuito Booking Show, si possono acquistare i biglietti on line: https://www.bookingshow.it/MOTORPSYCHO-Biglietti/97433http://www.ticketone.it/motorpsycho-livorno-biglietti.html?affiliate=IGA&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&key=1902841%249656157&jumpIn=yTix&kuid=461817&from=erdetaila

Acquisto dei biglietti anche presso il punto vendita Ticket One o Booking Show più vicino http://www.bookingshow.it/servizi/vendita.asp e senza alcun costo di prevendita, presso la biglietteria del The Cage, aperta tutte le sere con eventi in programma. www.thecagetheatre.it

 

 

Lascia un commento