Le luci di Natale come simbolo di speranza, dal 4 dicembre luminaria in tutto il territorio del Comune di Campiglia Marittima. Al via l’iniziativa “Il ristorante a casa tua” (12 dicembre), poi tante altre iniziative per promuovere il commercio e altre attività locali

L’amministrazione comunale di Campiglia Marittima ha ritenuto opportuno concedere un contributo per l’allestimento della luminaria, tutto il territorio comunale sarà illuminato: Campiglia,Venturina, Cafaggio e Lumiere.

L’emergenza sanitaria non permette di organizzare il calendario degli eventi che erano previsti per il periodo Natalizio, per questo il comune ha contribuito a  dare un messaggio di speranza e serenità. Sono molte le iniziative delle associazioni che concorrono al miglior risultato che vedremo realizzato con l’accensione della luminaria venerdì 4 dicembre 2020. 

Dal centro storico arriva “Il ristorante a casa tua”, l’Ente Valorizzazione Campiglia Marittima lancia questo progetto in calendario il 12 dicembre, che unisce lo scopo di contribuire alla realizzazione della luminaria a quello di far girare l’economia locale e si armonizza con il capillare lavoro svolto per dare una luce di speranza alle festività. Così l’assessora al turismo e imprese Stella Zannoni:  “Ringrazio  il Gruppo Imprese, capofila di questa iniziativa ed esprimo la mia soddisfazione nel vedere le nostre associazioni, Attività Unite e CCN, lavorare in sinergia e collaborare insieme alla realizzazione dei progetti. Lodevoli gli eventi sviluppati dalla pro loco di Campiglia e da Sei Venturinese Se – prosegue l’assessora – vediamo come la collaborazione tra associazioni e privati porta alla valorizzazione ed alla solidarietà in un momento così critico. Vorrei anche io sensibilizzare i cittadini, suggerendo in un Natale così particolare, di acquistare i regali nei nostri negozi e ristoranti, capaci di garantire prodotti di qualità ed un servizio personalizzato e a domicilio. Gli acquisti a km 0, in un momento così emergenziale, sono il contributo fondamentale che ognuno di noi può dare”.

“Il ristorante a casa tua”

“Il progetto si propone di coinvolgere nello specifico la categoria dei ristoratori che, come sappiamo – dicono all’Evc –  sono tra quelli colpiti dalle restrizioni governative, e al contempo contribuire in maniera significativa alla realizzazione delle luminarie natalizie”. L’iniziativa consiste nell’organizzare dei menù completi caratterizzati dal fatto che ogni portata è realizzata da un ristoratore diverso e l’EVC coordina tutta la “macchina”: prende le prenotazioni, compone i cestini con i menù e li recapita a domicilio. L’obiettivo come detto è quello di far lavorare per una sera i ristoratori e, al contempo, ottenere un finanziamento per le luminarie. La data dell’iniziativa è sabato sera 12 dicembre ed ecco come aderire: scegliere il menù preferito e prenotare entro giovedì 10 dicembre a mezzanotte ai numeri 3383626229 (Alessandro) o 3476126200 (Umberto). Le consegne saranno effettuate tra le 19.30 e le 20.30 del 12 dicembre su tutto il territorio comunale di Campiglia Marittima. Il pagamento per motivi organizzativi e per velocizzare le consegne, che si auspicano molto numerose, deve essere fatto in contanti e possibilmente con la cifra esatta del conto per evitare il resto.

La scelta è tra 4 menù, ordinabili senza limitazioni di numero e tipologia, proposti con le portate dei ristoratori, panifici, enoteca che hanno aderito al progetto e che sono: Il Pozzolungo, Mamanonmama, Delizie di Mare, Pan & zucchero, Pizzica, La Merenda, 57021 Food & Wine, Il Fornaio Billi, Il Pizza, Il Canovaccio, il Rogantino. Sponsor del progetto sono il Nano Verde, Conad, Algida di Benini, Super Casa. Il tutto con la collaborazione dell’associazione Monte Calvi Trail e naturalmente l’apprezzamento del comune di Campiglia Marittima. “Ottima iniziativa che mette in evidenza, ancora una volta, il grande spirito di solidarietà e di collaborazione con il tessuto produttivo della Associazioni operanti nel Nostro Comune” commenta l’assessore al centro storico Matteo Brogioni. I menù e i prezzi si possono trovare su facebook, sul sito dell’Evc e sui volantini distribuiti nei vari negozi aperti. A proposito di volantino, da sottolineare che il disegno e la grafica sono il frutto della creatività della giornalista e scrittrice  Francesca Lenzi la quale, dopo aver vinto l’edizione 2020 il premio Raccontare Campiglia 2020 ha voluto fare questo regalo a Campiglia. Nel disegno Lenzi ha ritratto tutti gli esercenti aderenti al progetto “Il ristorante a casa tua” che escono con i loro prodotti e le loro insegne dal pianale del furgoncino griffato Ente Valorizzazione Campiglia con, alla guida il presidente Alberto Brogioni e, a fianco, il vicepresidente Umberto Bartoli con l’inseparabile cagnolino Roy. 

In attesa dell’accensione il 4 dicembre, senza assembramenti ma con una piccola raporesentanza in presenza all’albero di Natale nel centro di Venturina, Gabriella Mcaelli, Giovanna Andreoni e Cristina Martini dell’associazione Gruppo Imprese parlano del lavoro capillare che è stato fatto:  “Il Natale anche quest’anno troverà  i nostri paesi ben illuminati, pronti all’accoglienza. Circa 200 quote sottoscritte, un lavoro di squadra in collaborazione con l’associazione Gruppo Attività Unite e il CNN, con il patrocinio e il contributo del Comune di Campiglia Marittima, abbiamo avuto ottimi risultati, imprese, commercianti, liberi professionisti, che nonostante la criticità anche economica del momento sono stati tutti a favore della Luce e della Speranza, un segno di positività per i ragazzi e i bambini che hanno rinunciato a molto e visto cambiare radicalmente le loro vite”. 

LA LUCE DELLA SPERANZA – Accensione della luminaria: Venerdì 4 dicembre alle 17.00 nella Ztl di Venturina Terme si riunirà una delegazione formata dalla Sindaca di Campiglia Alberta Ticciati, dall’assessora Zannoni, dalle rappresentanti del gruppo Imprese Andreoni, Martini e Micaelli, dal presidente Stefano Sinibaldi e dalla Vicepresidente Michela Gozzoli di Attività Unite e dal presidente del CCN Centro Commerciale Naturale Matteo Cioni, per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della luminaria: lo faranno con un video che riprenderà anche le luci di Venturina, Campiglia, Cafaggio e Lumiere per essere poi condiviso sui social e regalare l’emozione di immagini e musica a tema natalizio.

Sei Venturinese Se interviene con un proprio progetto a sostegno delle attività locali, si chiama “Top Christmas a Natale compro Locale” iniziativa che vuole incentivare il commercio nelle nostre piccole attività del Comune di Campiglia Marittima. “Agli eventi di gruppo che gli anni scorsi hanno animato i giorni di festa quest’anno sostituiamo, visto che siamo in pandemia e non possiamo   creare assembramenti, una cosa semplice ma utile e piacevole per tutti che consiste nell’acquistare nei nostri negozi, farsi timbrare l’apposita cartolina e ricevere poi un dono in buoni sconto da spendere nel 2021” dice il presidente Gianni Manzini. Ecco come partecipare: scaricare dalla pagina Facebook o ritirare da venerdì 4 dicembre alla Tabaccheria Sanna il modulo da completare con i timbri delle attività del comune nelle quali si acquisteranno i regali. Una volta completata la scheda con 10 timbri si riconsegna il modulo da lunedì 28 dicembre,  sempre alla Tabaccheria Sanna e lì si ritirerà il regalo.

Lascia un commento