“Le creature di Prometeo / Le creature di Capucci” al festival dei Due Mondi di Spoleto il 28 agosto alle 20.30. L’evento con l’Orchestra del Teatro Carlo felice di Genova sarà in piazza Duomo

Fuori Toscana

Venerdì 28 agosto 2020, alle ore 20:30, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, diretta da Andrea Battistoni, si esibirà a Spoleto in Piazza Duomo, nell’ambito della 63ª edizione del Festival dei 2Mondi. Una collaborazione prestigiosa, da cui è nato il terzultimo appuntamento in cartellone a Spoleto, lo spettacolo in coproduzione con il Festival dei 2Mondi Le Creature di Prometeo/Le Creature di Capucci (presentato il 1 agosto scorso, in anteprima nazionale, al Festival Internazionale del Balletto e della Musica – Nervi 2020). 

Si tratta di un omaggio a Beethoven nel 250° anniversario della nascita, reso attraverso una delle partiture più originali e sorprendenti del genio di Bonn, l’unica da lui composta per balletto, frutto di una commissione del più grande coreografo dell’epoca, Salvatore Viganò. A impreziosire e rendere unica questa versione del Prometeo beethovenianio, i 15 costumi disegnati da Roberto Capucci, vere e proprie opere d’arte indossate da altrettanti danzatori della Compagnia di Daniele Cipriani, che, insieme all’Orchestra del Teatro Carlo Felice, danno vita a un suggestivo concerto in forma scenica su coreografie di Simona Bucci.  (Le foto sono di Marcello Orselli).

Lo spettacolo sarà trasmesso in streaming su: festivaldispoleto.com, repubblica.it, italiafestival.tv.

Lascia un commento