andrea kaemmerle teatro guascone

Su il sipario: il fine settimana sui palcoscenici della Toscana

Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia, Siena, Teatro e Danza

Un fine settimana, questo del 2-3 e 4 dicembre 2016, con diversi appuntamenti teatrali in giro per la Toscana. Ecco una selezione.

SAN CASCIANO SCEGLIE MOLIÈRE

Tra le novità 2016 di Arca Azzurra Teatro c’è “L’avaro” di Molière per l’adattamento e la regia di Ugo Chiti, con Alessandro Benvenuti e gli attori della compagnia toscana. Da venerdì 2 a domenica 4 dicembre 2016 lo spettacolo va in scena in prima regionale al Teatro Comunale Niccolini di San Casciano (Firenze). Venerdì e sabato alle 21 e domenica alle 17.avaro

Presentato in prima nazionale al festival di Borgio Verezzi in agosto, subito dopo ha fatto tappa al Plautus festival di Sarsina e ad Anagni. Adesso, la novità teatro debutta in Toscana e nel Teatro dove la Compagnia è residente. Dopo San Casciano, la nuova produzione di Arca Azzurra partirà per una lunga tournée di oltre trenta date in tutta Italia fino a metà marzo 2017. “L’Avaro” secondo Arca Azzurra è uno spettacolo che vede in scena, oltre che Alessandro Benvenuti, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda e Desirée  Nocerini (nella foto a lato). Amaro e irresistibilmente comico, un’opera di bruciante modernità, L’avaro molieriano riesce a essere un classico immortale e nello stesso tempo a raccontare il presente senza bisogno di trasposizioni o forzate interpretazioni.

Info: Teatro Comunale Niccolini: 055 8256388/lunedì-venerdì-sabato 10-14; martedì-giovedì 15-19 – segreteria@teatroniccolini.it — Arca Azzurra Teatro: tel. 055 8290137 – 055.8228422. E-mail: info@arca-azzurra.it – Sito web: www.arca-azzurra.it

“IVANOV” SUL PALCO DEL MANZONI DI PISTOIA

Quale seconda esclusiva per la Toscana, il teatro Manzoni di Pistoia ospita dal 2 al 4 dicembre 2016 (feriali ore 21, festivo ore 16, nella foto di Michele Lamanna una scena dello spettacolo), uno degli spettacoli più belli della passata stagione, avvincente e di grande coralità, molto apprezzato dalla critica e dal pubblico: Ivanov di Anton Čechov, diretto da Filippo Dini e prodotto da Fondazione Teatro Due/Teatro Stabile di Genova.michelelamanna In scena Filippo Dini, Sara Bertelà, Nicola Pannelli, Antonio Zavatteri, Orietta Notari, Valeria Angelozzi, Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Fulvio Pepe. Per questo lavoro, presentato nella nuova traduzione di Danilo Macrì, Filippo Dini ha vinto il Premio “Le Maschere del Teatro Italiano 2016” per la Miglior regia, mentre ad Orietta Notari è andato il Premio della Critica ANCT 2016 Miglior Attrice. Scene e costumi sono firmati da Laura Benzi, le musiche da Arturo Annecchino, le luci da Pasquale Mari.

L’incontro della compagnia con il pubblico (sabato 3 dicembre alle ore 17.30), condotto dal direttore artistico ATP Saverio Barsanti, sarà ospitato presso la Sala Cinzia Lupi dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia (Via Ciliegiole) occasione con la quale si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra il teatro pistoiese e la Direzione Generale Asl Toscana Centro.

Ivanov è la prima delle grandi opere teatrali di Čechov, scritta nel 1887 all’età di 27 anni. Racconta l’ultimo anno di vita di un uomo che si trova a fare i conti con la propria incapacità di vivere, l’inadeguatezza verso il mondo che lo circonda e l’irrimediabile perdita di ogni speranza nei confronti della vita.

CASCIANA TERME-LARI, AL VIA LA STAGIONE CON ANDREA KAEMMERLE

Il cartellone unificato di Casciana Terme-Lari, che porta la firma di amministrazione comunale, Scenica Frammenti e Guascone Teatro sta per prendere il via: da questo mese di dicembre 2016 fino a giugno 2017 saranno in calendario 45 appuntamenti fra il Teatro di Lari e il Teatro Verdi di Casciana Terme. Si parte con il doppio appuntamento di sabato 3 dicembre 2016 alle 21.30 e domenica 4 dicembre alle 18 al Verdi di Casciana: in scena “Balla” con Andrea Kaemmerle (nella foto grande sopra il titolo un “doppio” Kaemmerle in scena). Mentre domenica 4 dicembre alle 21.15 al Comunale di Lari ci sarà “Tu me fais tourner la tête”, idea e regia di Marco Mannucci. Programmi completi su www.teatrodilari.it e su www.guasconeteatro.it

MICHELE RIONDINO IN “ANGELICAMENTE ANARCHICI”

Una grande e forte amicizia quella fra Don Gallo e De Andrè, uniti da un forte desiderio di giustizia, di libertà. Ed ecco “Angelicamente Anarchici”, interpretato (ma è anche regista) da Michele Riondino. Drammaturgia di Marco Andreoli. L’appuntamento è per sabato 3 dicembre al Teatro Puccini di Firenze e domenica 4 dicembre 2016 alle 21 al Teatro Comunale Vittorio Alfieri di Castelnuovo Berardenga.

“ALFA. APPUNTI SULLA QUESTIONE MASCHILE” ALLO SCOMPIGLIO

Sabato 3 e domenica 4 dicembre 2016, alle 19.30, nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Capannori, Lucca) debutto della performance “ALFA – appunti sulla questione maschile”, di e con Roberto Castello in collaborazione con gli interpreti Alessandra Moretti, Mariano Nieddu, Ilenia Romano, Francesca Zaccaria e la collaborazione di Carlotta Cossutta, Andrea Cosentino, Giacomo Verde, e Stefano Questorio. “ALFA – appunti sulla questione maschile” è una riflessione su come la costruzione dell’identità di genere, anche quando si parla di quello “dominante”, sia in realtà un processo artificioso, laborioso e crudele. Produzione Aldes con il sostegno dell’associazione culturale Dello Scompiglio, del Mibatc-Direzione Generale Spettacolo dal vivo; Regione Toscana/ Sistema Regionale dello Spettacolo. Consigliato a un pubblico adulto.

L’appuntamento fa parte di “Assemblaggi provvisori”, una programmazione tematica proposta, fino a giugno 2017, dall’ associazione Dello Scompiglio, diretta dalla regista e performer Cecilia Bertoni, con concerti, incontri, installazioni, laboratori, mostre, performance, teatro ragazzi e residenze, incentrati sull’individualità in relazione e/o in conflitto con il genere e più specificamente con l’assenza di causalità e coincidenza tra il sesso biologico, il genere (mascolinità–femminilità) e l’orientamento sessuale.

Lascia un commento