LaValeDeejay ha detto sì a Emanuele Bezzecchi. Con un abito Atelier Emé in tulle écru, corpino drappeggiato e ampia gonna con effetti degradé

Sabato 11 settembre 2021 è andato on air l’Amore. Nella splendida cornice di Villa Gaia Gandini in provincia di Milano, Valentina Ricci in arte LaValeDeejay ed Emanuele Bezzecchi si sono detti sì. Una cerimonia in cui la musica e il divertimento sono stati i protagonisti. Tanti i volti di radio Deejay e del panorama musicale che si sono uniti alla coppia in questo giorno unico.

 

Valentina ha scelto di condividere questo momento indimenticabile con Atelier Emé. Per la cerimonia la storica voce di Pinocchio ha indossato l’abito Jenevieve, un romantico modello di morbido tulle dai delicati toni ecru, con applicazioni floreali ricamate con sfumature color platino che decorano finemente il corpino drappeggiato sartorialmente e l’ampia gonna con effetti degradè.
Impossibile non lasciarsi andare a festeggiamenti sfrenati che hanno visto alternarsi al mixer gli amici e i colleghi della coppia. Per il party Valentina ha indossato l’abito Yvonne, un elegante e luminoso modello scivolato in tulle arricchito da ramages floreali stilizzati completato da un’eterea sopragonna staccabile in tulle, valorizzata da sartoriali motivi a volants.
Anche le testimoni della sposa si sono lasciate conquistare dallo stile e dalla raffinatezza di Atelier Emé.
LaPina, che insieme a LaVale e Diego Passoni formato il terzetto di Pinocchio, ha scelto un etereo e sofisticato abito lungo in chiffon con profonda scollatura a V in color Desert Rose. Nella stessa variante l’abito scelto dalla testimone Chiara, un romantico modello due pezzi da indossare anche singolarmente. È composto da un abito a maniche lunghe in soffice chiffon dalla leggerezza impalpabile che si caratterizzato per la profonda scollatura a goccia davanti e dietro. La sottoveste è in elegante raso elasticizzato con delicata scollatura a V.

 

Lascia un commento