L’attività prosegue dietro le porte chiuse (causa pandemia). Due progetti del Goldoni di Livorno dedicati alle scuole: “Mascagni Educational” online (per avvicinare gli studenti alla musica, hanno già aderito 40 classi) e una rassegna (anche questa online) di Teatro Ragazzi

Nonostante le porte dei teatri siano chiuse ormai da quasi un anno, l’attività del Teatro Goldoni di Livorno continua al suo interno, non solo per i propri spettatori con le rassegna on demand “Chi fermerà la lirica?”, ma anche con attività pensate per le scuole primarie e secondarie cittadine e della provincia, un ambito da sempre importante e strategico per il Teatro.

  • Due i progetti in corso, Mascagni Educational, che al momento conta l’adesione di quasi 40 classi ed una stagione di Teatro Ragazzi da vedere online, a cura e con il con il supporto di compagnie teatrali livornesi.

Il primo progetto, dedicato alla figura di Pietro Mascagni, si propone di avvicinare gli studenti al mondo della musica ed in particolar modo all’opera lirica, nostro patrimonio culturale, prendendo spunto dalla conoscenza del compositore livornese e delle sue opere e quindi coinvolgendo attivamente gli allievi attraverso un percorso partecipativo che consenta di sviluppare la loro fantasia creativa.
Ci sarà una prima fase conoscitiva in cui gli studenti, con l’ausilio del materiale messo a disposizione dal teatro, potranno acquisire informazioni sulla tematica da sviluppare: testi, link, filmati, incontri on line con esperti; seguirà una seconda fase produttiva in cui gli studenti potranno sviluppare la propria creatività e fantasia elaborando un prodotto finale da inviare al teatro. Tutti i lavori realizzati dalle scuole saranno pubblicati sul sito della Fondazione Goldoni, successivamente, se le normative anti Covid lo consentiranno, prima della fine dell’anno scolastico sarà allestita una mostra con tutto il materiale pervenuto.
Molti i filoni progettuali e le tematiche suggerite ma non vincolanti pertanto i docenti e gli allievi saranno liberi di esplorare il mondo mascagnano secondo proprie prospettive.

 

La seconda proposta è una vera e propria rassegna di Teatro Ragazzi: dal momento che quest’anno non sarà possibile accogliere gli studenti a teatro abbiamo pensato di portare il teatro a scuola proponendo una rassegna online di spettacoli per bambini e ragazzi realizzati dalle compagnie teatrali cittadine. Si tratta di spettacoli che comunque sono accompagnati, sempre online ma in diretta, da una presentazione iniziale ed una discussione finale con le compagnie in modo da mantenere un contatto ed uno scambio tra attori e spettatori, pur nel rispetto delle disposizioni volte a contrastare la diffusione della pandemia Covid-19. Queste le modalità per accedere all’iniziativa: i titoli proposti sono disponibili sul sito del teatro o possono essere richiesti all’ufficio scuole del Goldoni, per aderire è sufficiente contattare direttamente le compagnie utilizzando i recapiti forniti dall’ufficio.  Il pacchetto proposto prevede un’introduzione in diretta da parte della compagnia, la visione dello spettacolo su un canale youtube e quindi una riflessione, un feed back con gli studenti, il tutto su una piattaforma scelta dalla compagnia.  

Queste le compagnie che fanno parte del progetto: Associazione Sosta Palmizi, Nuovo Teatro delle Commedie/PilarTernera, Associazione Trabagai, Claudio Monteleone, Associazione Culturale Vertigo, Centro Artistico Grattacielo. 

Per maggiori informazioni Ufficio Scuole Teatro Goldoni 0586.204206 ufficio.scuole@goldoniteatro.it

www.goldoniteatro.it 

Lascia un commento