L’associazione Guido Monaco presenta a Livorno il cartellone 2020/2021. Il concerto finale, per celebrare i 120 anni dalla fondazione, avrà Federico Maria Sardelli come direttore ospite

Livorno, Musica

Realtà storica della tradizione musicale e culturale livornese, l’associazione di promozione sociale Guido Monaco ha presentato a palazzo comunale di Livorno la propria programmazione artistica 2020/2021 riunita in un cartellone ricco e variegato di proposte. Presenti alla conferenza presieduta dall’assessore alla cultura, la presidente dell’associazione Maria Pia Maresi, il direttore artistico Diego Terreni ed il consigliere Gianvito Campanile.

Numerosi gli appuntamenti musicali in calendario che partiranno dal mese di dicembre per susseguirsi per tutto l’anno 2021 fino ad un concerto finale  per celebrare i 120 anni della Fondazione dell’associazione, un concerto che vedrà come direttore ospite Federico Maria Sardelli.

Il cartellone spazierà in ambito musicale proponendo repertori classici alternati a proposte più moderne come un concerto aperitivo sul tango barocco ed un concerto dedicato al genio artistico di Ennio Morricone. Una caratterista questa che è tipica della stessa associazione : coniugare una attenzione verso la grande tradizione con il coraggio di proposte assolutamente nuove.

La conferenza stampa oltre a presentare il ricco cartellone degli eventi – riprova di una grande capacità di programmazione da parte dell’associazione –  ha offerto l’occasione anche di illustrare la poliedricità progettuale delle tante attività che la Guido Monaco svolge parallelamente all’attività concertistica e corale come l’attività didattica con le scuole per l’approfondimento di alcune materie musicali.

A seguire il cartellone 2020/2021 degli eventi musicali (alcuni di questi erano in programma nei mesi scorsi ma poi annullati a causa del Covid) a cui se ne aggiungeranno altri che al momento sono in via di definizione.

Lascia un commento