Lanterne magiche, le bambine e i bambini delle primarie Europa e Ernesto Solvay di Rosignano approfondiscono la tematica della parità di genere con il film “The Brave-Ribelle”. Altri eventi anche a Cecina, Piombino e isola d’Elba

In un tempo, oramai prolungato, in cui è possibile condividere la bellezza della visione in sala, Lanterne magiche si colora di un ‘più’ di immaginazione ed impegno, per mantenere viva negli studenti, piccoli e grandi, la passione per l’arte del cinema ed il suo linguaggio. Pertanto, in forme diverse rispetto agli anni scorsi, prosegue il progetto della Fondazione Sistema Toscana, che il Centro Studi Commedia all’italiana da anni propone nel nostro territorio, con la collaborazione preziosa e creativa dei docenti delle scuole di Rosignano, e di altri comuni della provincia di Livorno, tra cui Cecina, Piombino e Isola d’Elba.

Venerdì 12 marzo 2021, ore 14.00, alla scuola elementare di Rosignano, le bambine e i bambini della primaria “Europa” e di alcune classi dell’ “Ernesto Solvay”, dopo avere a lungo lavorato sulla parità di genere, potranno approfondire la tematica con il film “The brave-ribelle”, introdotto da remoto da Enrica Notarfrancesco, docente del corso annuale del Teatro Scoperta per il Teatro della Brigata di Livorno, operatrice teatrale nelle scuole primarie in laboratori dedicati alla scoperta della voce e delle emozioni.

Sempre nel mese di marzo, per celebrare la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, alcune classi dell’Alberghiero di Rosignano, grazie all’impegno della prof.ssa Annalisa Pasquariello e della dott.ssa Anna Pala Spagnoli analizzeranno il film “La mafia uccide solo d’estate”, mentre a Cecina, presso il Liceo Fermi, le studentesse e gli studenti approfondiranno il difficile percorso per il diritto al voto delle donne con il film “Suffragette” in occasione della Festa della donna. Con “Bangla” e “Mio fratello rincorre i dinosauri”, invece, il prof. Federico Lenzi sposterà l’attenzione sull’accoglienza dell’altro.

A Piombino, guidati da Fabio Canessa, le studentesse e gli studenti dell’IIS Carducci-Volta-Pacinotti rendono omaggio a Leonardo Sciascia, nel centenario della nascita con due dei film più belli tratti dai romanzi dello scrittore di Racalmuto, “Porte aperte” e “Il giorno della civetta”.

Infine, all’Isola d’Elba, presso l’Istituto Cerboni, Massimo Ghirlanda, terrà un ciclo di lezioni sui film del maestro del brivido, Alfred Hitchcock.

Le analisi dei film saranno accompagnate da materiali e interventi da remoto e in presenza, laddove le condizioni lo consentiranno.

Info: Centro Studi Commedia all’italiana
Via de Amicis, 1 – Castiglioncello (Rosignano Marittimo – LI)
E-mail: centrostudi@commediaallitaliana.it

Lascia un commento