L’Accademia di Belle Arti di Firenze consegna a Cecile Hollberg il titolo di “accademica d’onore”. Premiati anche Mina Gregori, Michelangelo Pistoletto e Massimo Cantini Parrini

Firenze

In occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2019 l’Accademia di Belle Arti di Firenze ha conferito il titolo di Accademica d’Onore a Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze. Hanno conferito il titolo  il presidente dell’Accademia Carlo Sisi e il direttore Claudio Rocca con la seguente motivazione: Per l’opera di tutela e promozione del patrimonio artistico di uno dei poli culturali più importanti della nostra città, nonché tra i più apprezzati al mondo. Per l’impegno profuso nel rinnovato dialogo con la nostra istituzione”.

Cecilie Hollberg, premiata insieme a Mina Gregori, Michelangelo Pistoletto e Massimo Cantini Parrini esprime così la sua gratitudine: “L’Accademia di Belle Arti è la madre della Galleria dell’Accademia e mi preme ricordare queste nostre radici condivise. Sono onorata e molto grata per questo inaspettato riconoscimento e ringrazio le persone che hanno contribuito con me a familiarizzare nuovamente  le due istituzioni: da Eugenio Cecioni a Luciano Modica, da Claudio Rocca a Carlo Sisi. In soli tre anni ho  trovato in loro degli amici con i quali condividere un’idea in comune che è di portare avanti la cultura di questa città oltre alla consapevolezza  che questo quadrilatero lorenese è un centro incomparabile che non ha eguali in nessuna altra città del mondo. Sono convinta che questo senso di apertura e familiarità tra noi porterà grandi risultati”.

 

Lascia un commento