LA VERSILIA DELLE VACANZE. La famiglia Taddei, da cent’anni sempre al mare a Focette (e il sindaco Giovannetti consegna uno speciale riconoscimento). Poi l’agosto delle sculture di sabbia, del biscotto ai pinoli e del gelato

Da non perdere, Versilia

La Versilia delle vacanze, fra villeggiature centenarie e grandi eventi, vediamone alcuni, tra Focette e Marina di Pietrasanta.

LA FAMIGLIA DEI RECORD

Da 100 anni vengono in vacanza a Pietrasanta. La famiglia dei record è quella dei Taddei che da un secolo trascorre le sue estate, e non solo le estati, a Focette. L’amore per Marina di Pietrasanta e per la Focette della Bussola e dei suoi tanti miti, non ha mai conosciuto tradimenti o cedimenti. La prima vacanza risale al lontanissimo 1919. Questa sarà, è, l’estate numero 100 che la famiglia passerà in via Italia. Un traguardo che non è passato certo inosservato e che l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti, attraverso la Pro Focette, ha voluto esaltare con la consegna di uno speciale riconoscimento. “La famiglia Taddei appartiene a quel gruppo di famiglie che hanno avuto un ruolo importantissimo nella nascita ed affermazione del turismo della nostra costa. – spiega Giovannetti – C’è attaccamento, c’è amore, c’è il sentirsi anche un po’ pietrasantini in questo traguardo che è frutto della frequentazione della nostra città di più e più generazioni. Qui sono passati bisnonni, nonni, genitori, figli, nipoti, pronipoti. La famiglia Taddei, così come le tante famiglie che da decenni frequentano la nostra terra con regolarità, meriterebbero la cittadinanza onoraria. Se ci sono altre famiglie che da 100 anni vengono in vacanza a Pietrasanta ci piacerebbe conoscerle e consegnare loro un riconoscimento. E’ un bel messaggio che il nostro turismo può e deve sfruttare”.

Era stato il bisnonno, Antonio, medico alla nascente clinica chirurgica di Pisa, ad acquistare la prima casa a Focette nel 1919. Da quel momento non se ne sono più andati. “Da bambini ci portavano con la mamma qui il 2 giugno – racconta Domenico che su Focette ha anche scritto un libro – e ci tornavano a prendere il 2 ottobre perché il 3 ottobre iniziava la scuola. Qui sono cresciuti tutti i Taddei. Focette è una parte di noi. Siamo focettini. Amiamo Pietrasanta, amiamo Focette”.

LE SCULTURE DI SABBIA, IL GELATO E IL BISCOTTO CON I PINOLI

Gara di sculture di sabbia a Marina di Pietrasanta per la Feria dell’Assunta. Ma anche di gelati e biscotti ai pinoli. Sono alcune delle grandi ed originali novità inserite nel calendario degli eventi estivi della Versilia nato da un’idea di Padre Guarino Valentino, parroco di Santa Maria Assunta a Focette e di Sant’Antonio di Tonfano, e di alcuni fantasiosi parrocchiani che per la Feria dell’Assunta che hanno ideato un ricco programma di festa che coinvolgerà tutta Marina di Pietrsanta, da Focette, da cui partono le celebrazioni, sino a Fiumetto.

Foto gara scultura sabbia

Un programma cui hanno aderito il Comune di Pietrasanta, l’associazione Balneari, l’associazione Pro Focette e la Fondazione Versiliana. Il momento clou sarà venerdì 23 agosto, quando gli stabilimenti balneari saranno chiamati a sfidarsi in una gara di sculture di sabbia. Dalle ore 10, sull’arenile, potranno essere realizzate le sculture con l’ausilio di sola sabbia, senza alcun ricorso ad altri materiali, vedi colle o altro. Alle ore 17.00 un’apposita giuria visionerà tutte le opere create. I vincitori si conosceranno nel corso della premiazione che si terrà alle ore 21.30 in piazza Amadei (pontile). Per gli stabilimenti interessati a partecipare è possibile iscriversi entro sabato 3 agosto 2019 comunicando l’adesione a cultura@comune.pietrasanta.lu.it

Le sculture di sabbia non saranno comunque l’unica attrazione della manifestazione. In gara ci saranno, infatti, anche il miglior gelato e il miglior biscotto ai pinoli: quale sarà la ricetta più originale? Gli assaggi potranno essere fatti dal 19 agosto in tutte le gelaterie e pasticcerie di Marina aderenti e che sarà possibile riconoscere in quanto esporranno il manifesto della festa. Altre piacevoli sorprese sono in preparazione per la serata, a cura dell’Associazione Balneari e della Fondazione Versiliana. 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Lascia un commento