“La verità di Elvira. Puccini e l’amore egoista”: presso la villa del Maestro a Torre del Lago presentazione del libro di Isabella Brega. Intervengono il musicologo Fulvio Venturi e il professor Godi

Concerti e Lirica, Lucca, Versilia

Venerdì 24 agosto 2018 alle ore 18, presso la Villa Museo Giacomo Puccini a Torre del Lago, Isabella Brega presenta insieme al musicologo, saggista e consulente artistico Fulvio Venturi il suo libro “La verità di Elvira. Puccini e l’amore egoista”, di Albeggi Edizioni, dedicato alla figura del grande Maestro Giacomo Puccini e alla complicata relazione con la moglie Elvira e con le figure femminili della sua vita. Aprirà l’evento il Presidente della Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini professor Giovanni Godi.

Il libro contiene l’ultima intervista rilasciata da Simonetta Puccini prima della sua morte, avvenuta nel dicembre del 2017. Il romanzo è in forma epistolare, con un carteggio ricreato dall’autrice con una scrittura lirica, intima e carica di sfumature, ricavato da un approfondito studio di molte delle millecinquecento lettere pubblicate del Maestro (ottomila quelle note, circa ventimila quelle che si stima egli abbia scritto nell’arco della sua vita). Le lettere ricostruiscono con grande efficacia il rapporto che Giacomo Puccini ebbe con il suo universo femminile, ma soprattutto la sua complessa relazione sentimentale con la moglie Elvira. Molte delle descrizioni nel romanzo riguardano la Villa e Torre del Lago.

Dalle pagine del romanzo escono in modo nitido il Puccini “uomo” e la sua personalità poliedrica: il fine e sensibile musicista, il gaudente smodato, l’amico generoso, il cacciatore di prede e di cuori. Tante contraddizioni in un’anima forte e fragile, allegra e melanconica, estroversa e timida.

Giacomo Puccini amava le donne. Le amava di un amore compulsivo, e allo stesso tempo le puniva, tutte: la moglie, le amanti, le cantanti e le eroine delle sue opere. Raina Kabaivanska, una delle più grandi interpreti pucciniane – sua l’altra intervista contenuta nel libro – descrive così il grande Maestro, del quale ha interpretato centinaia di volte le opere, in tutto il mondo.

L’autrice, Isabella Brega, di professione giornalista, caporedattore centrale di Touring, ha pubblicato diverse guide e libri di viaggio; questo è il suo esordio nella narrativa. Albeggi Edizioni è una casa editrice indipendente di Roma, con quaranta titoli in catalogo tra narrativa, saggistica e poesia.

La partecipazione all’evento è gratuita. Per informazioni sull’evento telefonare alla Fondazione al numero 0584.341445 o scrivere a villamuseo@giacomopuccini.it. Per informazioni sul libro e sulla casa editrice scrivere a albeggi@libero.it.

Lascia un commento