Dopo la tempesta, in scena i detenuti-attori

Teatro e Danza

L’opera segreta di Shakespeare, ovvero “Dopo la tempesta”. L’appuntamento è con la Compagnia della Fortezza, che sarà in scena con questo testo elaborato da Armando Punzo (nella foto di scena sopra il titolo è la seconda persona da sinistra), anche regista, deus ex machina da anni del progetto che coinvolge i detenuti-attori del carcere di Volterra. Il testo si confronta con l’opera monumentale dell’autore inglese, facendo emergere la sua filosofia ed una nuova lettura di tutta la sua produzione.

Lo spettacolo debutta in prima nazionale al Teatro Verdi di Pisa (www.teatrodipisa.pi.it) il 29 e 30 ottobre 2016 (il primo giorno alle 21, il secondo alle 17). Le musiche sono di Andrea Salvadori. La produzione è di Volterra Teatro/Carte Blanche Centro Nazionale Teatro e Carcere.

Lascia un commento