La Stagione 2019 al Teatro di Collesalvetti. Il via con il concerto di Capodanno. Per Open Opera in cartellone il debutto di “Elvira, povera donna” (monologo per attore, soprano e pianoforte) di Fulvio Venturi

Concerti e Lirica, Livorno

È pronta al via la Stagione 2019 del Teatro di Collesalvetti, caratterizzata da un verso dell‘Otello di Verdi, «chi all’esca ha morso…» del ditirambo, che già nel suo essere annuncia gioie dionisiache. Cinque appuntamenti dedicati alla musica e uno alla memoria, al ricordo, allo sport.

La rassegna avrà inizio il primo gennaio 2019, alle 17, con il Concerto di Capodanno che sarà tenuto da Matthew Lee, one man show, pianista, che propone un trascinante repertorio di canzoni sempreverdi e melodie popolarissime.

Il 27 gennaio, Giornata della Memoria, avrà luogo l’atteso debutto de «L’allenatore e la ballerina », storia di calcio, amore e persecuzioni, di Luciano Luciani e Cataldo Russo, dedicata a Ernö Erbstein, allenatore della Lucchese e del Grande Torino, ebreo, sopravvissuto alle deportazioni nazifasciste per morire sulla collina di Superga il 4 maggio 1949 ed a Susanna Egri, sua figlia (Egri è un altro nome della famiglia Erbstein), notissima ballerina e coreografa. Lo spettacolo avrà la regia di Nicola Fanucchi, le coreografie e la danza di Jessica Baroni, nonché gli arrangiamenti musicali di Mario Menicagli.

Poi la Musica! A rafforzare il legame di Collesalvetti con il melodramma, il 22 febbraio e il 22 marzo avremo due serate con “Open Opera”, il gala volto a cantanti giovani sulla via del successo giunto alla sua quinta edizione e quindi due spettacoli dedicati a due grandi compositori toscani.

Il primo è “Elvira, povera donna”, amori, passioni e musica nella vita di Giacomo Puccini, melologo per attore, soprano e pianoforte di Fulvio Venturi, che andrà in scena domenica 10 marzo, debutto assoluto.

Il secondo è “Pietro Mascagni: il processo impossibile” di Pietro Mascagni (si tratta di un caso di omonimia: “questo” Pietro Mascagni è un valentissimo scrittore di romanzi e storie fantastiche), apprezzato testo teatrale per due voci recitanti, soprano, tenore e pianoforte, che si terrà domenica 14 aprile. Il costo dei biglietti è fissato in 10 e 5 euro, circuito Bookingshow, info&prenotazioni telefono 0586961271 – 3425451912 info@teatrocollesalvetti.itwww.bookingshow.it.

Alla presenza dei numerosi sponsor privati, OLT Offshore LNG Toscana, Express Agency logistic, So.Ve.Car Carrelli elevatori, Tenuta Bellavista Insuese, La Corte delle Regine, Carla Home Flowers, la presentazione della stagione è avvenuta nel corso di una conferenza-spettacolo, tenuta dallo storico direttore artistico della manifestazione, Mario Menicagli (affiancato adesso da Ubaldo Pantani) che ha dato voce ai diversi protagonisti della stagione e ha proposto al pubblico giovani talenti e insegnanti della Scuola di Musica Clara Schumann, quest’anno unita in partnerariato con il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, come la pianista Letizia Liberati e la flautista Eleonora Donnini.

Lascia un commento