proloco

La Sagra della SalCiccia (c’è anche quella aromatizzata al Morellino) pronta ad andare in scena dal 9 all’11 agosto. E giovedì 8 anteprima con la tradizionale fiera paesana

Grosseto, In cantina e in cucina

Si apre giovedì 8 agosto a Santa Caterina, paese del comune di Roccalbegna situato sull’Amiata, in provincia di Grosseto, la “Sagra della SalCiccia”, che accompagna ormai da tre anni la tradizionale festa dedicata alla patrona del paese. Fino all’11 agosto presso gli stand gastronomici della sagra si potranno provare molte specialità della zona, regina indiscussa: la salsiccia. Oltre al mangiar bene la festa si arricchisce di concerti, dj set, e la domenica raduno in Vespa.

Da quella aromatizzata al morellino, passando a quella di manzo, a quella di cinghiale e con le patate, fino alla “ammazza fegato”, e ancora, pasta e tortelli con sugo di salsiccia e addirittura in versione dolce, di cioccolato: agli stand sarà possibile gustare interi menu di antipasti, primi, secondi e dolci che avranno per protagonista il celebre insaccato di carne.

La Sagra della “SalCiccia” 3.0, organizzata dalla Pro Loco di Santa Caterina in collaborazione con i volontari della piccola località toscana, può essere considerata la prosecuzione della tradizionale festa d’agosto che in passato si teneva a Santa Caterina.

Il programma della manifestazione prevede l’apertura degli stand gastronomici, con la sagra vera e propria, a partire da venerdì 9 agosto. Giovedì 8 ci sarà invece la tradizionale fiera paesana, alle ore 17 esibizione della scuola di ballo “Odissea 2001”, dalle 19.30 sbraciata e a seguire intrattenimento musicale con i “Senza tempo cover Band”.

Venerdì 9 dalle ore 18.30 aperitivo musicale con i “Doppio Diesis”, alle 19.30 apertura degli stand gastronomici, dalle ore 22 salirà sul palco la band “Anima Rino” tribute band di Rino Gaetano, a seguire serata danzante con Dj Cato.

Sabato 10 agosto, alle ore 18 la croce rossa italiana farà dimostrazioni delle attività del gruppo cinofilo e dei soccorsi speciali, alle 18.30 aperitivo sonoro con “JE-LO Acustic Duo”. Dopo cena suonerà la “Jovanotte live”, Jovanotti tribute band, e a seguire dj set.

Domenica 11, alle ore 10 partirà il terzo Vespa Raduno (iscrizioni dalle ore 9), che toccherà paesi suggestivi quali Roccalbegna, Triana, Arcidosso, Castel del Piano e Vetta Amiata, prima del rientro a Santa Caterina dove si terrà un pranzo tipico agli stand della sagra. Alle ore 16 concerto dedicato alle canzoni d’autore con il duo “Oriano e Ivan”. Dalle ore 22 musica live con gli “Studio 54” che chiuderanno la manifestazione trasformando la piazza in una travolgente discoteca a cielo aperto con musiche anni ‘70/’80.

Santa Caterina è il paese noto per la “Focarazza”, uno dei più antichi riti del fuoco che ha luogo il 24 novembre di ogni anno. 

Per ulteriori informazioni https://www.facebook.com/santacaterinagrosseto/

Lascia un commento