La Nuit de Sade propone “Il Gran Ballo di Satana” liberamente ispirato al 23° capitolo del romanzo “Il Maestro e Margherita”. All’Exenzia Rock Club di Prato il 13 ottobre

Da non perdere, Prato

Non poteva che essere il 13 il giorno prescelto per la terza edizione de “Il Gran Ballo di Satana”, un party a tema liberamente ispirato al 23° capitolo del romanzo Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov proposto da La Nuit De Sade all’Exenzia Rock Club (Via Ettore Sambo 10, Prato; dalle ore 22.30; ingresso soci A.C.S.I., € 15 consumazione inclusa, Infoline: 3385975926, info@lanuitdesade.it, FB: LaNuitDeSade) per sabato 13 ottobre 2018.

Accademia Teatrale

Con Woland, la bella Margherita e il gran corteggio di creature infernali assortite, “La Nuit de Sade” è pronta a stupire ancora una volta (la sestultima: il ciclo si concluderà l’11 gennaio 2020, ventennale dell’inizio) con le sue sei ore abbondanti di musica frenetica con selezionati dj, animazione infernale, UV Architectures, performances, installazioni, proiezioni e quant’altro.

Due le sale dove ballare fino al mattino: la sala Sabbath, dove i cari “estinti” potranno ballare al ritmo oscuro di tracce Batcave, Dark Wave, Deathrock , Gothic, Minimal Synth, New Wave, Post-Punk, Retro Wave, Synthpop, 80’s; la sala Hellfire, dove i dannati potranno scatenarsi con l’elettronica proposta dai dj e dai dj tre ospiti, residents delle più importanti realtà alternative italiane (Decadence, Obscene, Revolution). In questa dancefloor si ballerà Aggrotech, E.B.M., Hard NRG, Hard Dance, Harsh, Industek, Industrial, Psy Trance, T.B.M.

accademia teatrale 4

Come durante ogni serata de La Nuit de Sade non mancherà un’animazione spettacolare curata, per questa occasione, dalla compagnia teatrale “Accademia Creativa” che proporrà “The Ancient Myth”, uno show dove antichi diavoli e svolazzanti streghe incanteranno il nostro pubblico. Melancholy Alexithymia calcherà per la terza volta il palco dell’Exenzia interpretando un demone alato in “Wings of Witchcraft”. 

La Nuit de Sade: da quasi diciotto anni è l’organizzazione di eventi punto di riferimento per la sottocultura neo gotica e cyberpunk italiana. Fondata nel 2000, è stata ospite in quaranta location toscane e non. Durante le sue serate si fondono sapientemente atmosfere trasgressive ed eccentriche a musica E.B.M. di matrice tedesca, Dark Wave, Industrial, Goth, Trance, Post-Punk ed Hard Dance. Uno dei suoi punti di forza è la realizzazione di party a tema, situazioni in cui il pubblico diventa protagonista attenendosi al concept estetico proposto e per i quali vengono realizzate scenografie attinenti e presentate performance d’effetto.

accademia teatrale 6
Nel corso degli ultimi anni sono stati sviluppati svariati temi: dallo steampunk vittoriano al cyberpunk post-apocalittico, dal paganesimo alla mitologia vichinga, dagli abissi lovecraftiani al gran galà demoniaco, da “Le mille e una notte” a “Sogno di una notte di mezza estate”, dai vampiri agli zombie. L’evento di maggior richiamo e consenso di pubblico rimane “Morte a Venezia” il Carnevale decadente d’Italia, giunto quest’anno alla sua terza edizione e per il quale viene scelta una fastosa villa come teatro della festa.
Mancano sedici mesi al ventennale e sono previste altre cinque serate Nuit de Sade fino ad allora. Quella del ventennale sarà l’ultima, per chiudere in bellezza un’esperienza epocale.

13 ottobre 2018 / Il Gran Ballo di Satana III
12 gennaio 2019 / À Nyarië – Leggenda
2 marzo 2019 / Morte a Venezia 
11 maggio 2019 / Alien Nation
12 ottobre 2019 / Valhalla
11 gennaio 2020 / The End

Lascia un commento