La lotta contro il tiranno: Emanuele Gamba regista del “Prometeo incatenato” a Villa Trossi

La lotta contro il tiranno, in questo concetto potrebbe riassumersi il “Prometeo incatenato” che martedì 27 giugno 2017, alle ore 21. 30 va in scena a Villa Trossi, a Livorno (Ardenza), per la regia di Emanuele Gamba. In una traduzione del collettivo, arditamente ispirata al presente e al passato recentissimo, venti attori riuniti per l’occasione, raccontano una storia che – scritta intorno al 460 prima di Cristo – suona ancora terribilmente attuale. Da noi raggiunto Emanuele Gamba ha rilasciato questa dichiarazione del lavoro svolto: “Prometeo, storia di ambizione e di brama di potere, somiglia ad un sommario processo che l’Olimpo organizza a danno  del Titano, colpevole di avere scommesso sull’Uomo, sulla sua importanza e centralità, degna di essere premiata con il dono del “fuoco”. Il protagonista, dunque – avversario per antonomasia di Zeus, alla cui legge si ribella – è il simbolo della condizione esistenziale dell’uomo, della sfida alla legge divina, nonché metafora del pensiero libero, svincolato dal mito e da false e bugiarde mitologie. “Prometeo” è l’eroe che insegue “virtute e canoscenza”, colui che coraggiosamente e fino alla morte si batte per una causa che ritiene giusta al punto da mettere a rischio se stesso.  Nessuna minaccia potrà convincere Prometeo a ritrattare, cedere di un passo, abiurare. “Prometeo”  è la tragedia del coraggio e della scelta; due azioni, quella di avere coraggio e quella di scegliere, che difficilmente oramai trovano più riscontro dalle nostre parti. Una fortuna grande che Eschilo sappia ricordarcene con la forza della sua arte, un’arte dalle proporzioni titaniche”.
Emanuele Gamba è un regista livornese di prosa, musical e lirica ambito nel quale collabora da anni con Daniele e Claudio Abbado nei maggiori teatri italiani e stranieri. Prodotto da Pierre Cardin, il suo “Dorian Gray” è prossimo a partire per un lungo tour che lo porterà in molte capitali europee, oltre che in Russia, Cina ed America Latina. Con Todomodo debutta i musical “Spring Awakening” e “Musica ribelle”, accolti ovunque con grande successo.

In scena a Villa Trossi nell’ambito della programmazione estiva ci saranno Grazia Aldrovandi, Alice Bugliaro, Barbara Calabresi, Roberto Cavinato, Matteo Ceccantini, Claudia Esposito, Carlo Fagliolini, Antonella Giraldi, Raffaella Mangialardi, Bruna Micheletti, Adriana Naitana, Patrizia Nardi, Monica Pietrasanta, Silvia Relli, Matteo Risaliti, Arianna Scartazza, Tobia Solfanelli, Antonella Tamburi, Elisa Volpi, Cee Jei Yumol.

Info e prenotazioni: 3393422139 – biglietti disponibili un’ora prima.

 

Lascia un commento