La grande musica attraverso la radio, protagonista il violinista Josef Špaček

Cinema & TV

Secondo appuntamento con il Festival di Primavera dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, intitolato “I giovani talenti del violino”. Giovedì 1° giugno 2017 alle 20.30, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3, è protagonista il violinista ceco Josef Špaček (nella foto), che propone il Concerto n. 3 in sol maggiore KV 216 per violino e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart.
Affermatosi rapidamente come uno dei violinisti più talentuosi della sua generazione, Špaček ha studiato con Itzhak Perlman alla Juilliard School di New York, con Ida Kavafian e Jaime Laredo al Curtis Institute of Music di Philadelphia e con Jaroslav Foltyn al Conservatorio di Praga. È stato premiato con i maggiori riconoscimenti in vari concorsi, ha suonato con le più prestigiose orchestre internazionali – Konzerthausorchester di Berlino, Essener Philharmoniker, Philadelphia Orchestra, Metropolitan Symphony Orchestra di Tokyo, Orchestre National du Capitole de Toulouse, Orchestre National de Belgique – e con direttori come Semyon Bychkov, Christoph Eschenbach, Valerij Gergiev e Marc Albrecht.
Sul podio è impegnato il Direttore principale dell’Orchestra Rai James Conlon, che in apertura di concerto propone la Sinfonia n. 33 in si bemolle maggiore KV 319 di Mozart.
Le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani con meno di trent’anni) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro.
Informazioni: 011.8104653 – biglietteria.osn@rai.it – www.osn.rai.it

Lascia un commento