La grande bellezza della “Resurrezione” dipinta da Piero della Francesca. Concluso il restauro, apre a Sansepolcro anche la mostra “Seduzione della prospettiva”

Il 25 marzo 2018 apre a Sansepolcro la grande mostra “Piero della Francesca. La seduzione della prospettiva” curata da Filippo Camerata e Francesco Paolo Di Teodoro. Un evento che segue il restauro della Resurrezione, presso il Museo Civico della città, che sarà ufficialmente presentato due giorni prima dell’inaugurazione della rassegna.

La Resurrezione è un affresco che Piero della Francesca (nato a Sansepolcro nel 1416 o 1417, e morto nella sua città il 12 ottobre 1492, il giorno della scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo) eseguì nel periodo compreso fra il 1450 e il 1463 quando l’artista era impegnato ad Arezzo nelle Storie della Vera Croce. L’affresco, di dimensioni  di poco superiori ai due metri per due, è collocato in una delle sale dell’attuale Museo Civico che all’epoca era il Palazzo del Governo della città.

Lascia un commento