La marmifera oggi_I Ponti di Vara_ph ENNIO BIGGI-CLUB FOTOGRAFICO APUANO

La Ferrovia Marmifera Privata, continua la mostra a Carrara. Il 2 marzo conferenza su marmo, imprenditoria, arte e scienza, e domenica 3 uscita fotografica dedicata alle Ferrovie dimenticate

Massa-Carrara

Continuano gli appuntamenti con le conferenze tematiche alla mostra La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara al Cap detta città apuana. Sabato 2 marzo 2019 alle ore 16 sarà la volta della professoressa Luisa Passeggia che terrà una conferenza sull’insigne geologo carrarese Domenico Zaccagna. Passeggia illustrerà la vita e le opere di Zaccagna. Il titolo della conferenza è: “Domenico Zaccagna (1854-1940) Il marmo, l’imprenditoria, l’arte, la scienza”. Ricordiamo che al geologo carrarese è dedicata la prima parte della mostra con un focus sul suo prezioso lavoro di ricerca sulle cave di Carrara e le Alpi Apuane tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Nella mostra è esposto anche il “Plastico delle Alpi Apuane” realizzato da Amedeo Aureli, disegnatore all’Ufficio Geologico d’Italia,  sull’imponente documentazione e rilievi di Domenico Zaccagna (sopra il titolo: i Ponti di Vara, ph. Ennio Biggi).

Domenica 3 marzo, poi, in occasione della 12° giornata delle Ferrovie dimenticate, viene organizzata, nell’ambito delle iniziative collaterali alla mostra della Marmifera, una uscita fotografica sui luoghi della ferrovia alle cave. Una sessione fotografica aperta a tutti e che ha come primo obiettivo la conoscenza delle stazioni della Marmifera e della divulgazione a tal fine ai partecipanti viene chiesto di condividere le proprie foto sui propri canali social con l’hashtag #FerroviaMarmifera.

L’uscita è libera e si svolge con mezzi propri. Ritrovo alle ore 9,30 a San Martino di fronte alla ex-stazione Fs, da lì il gruppo, accompagnato da esperti, proseguirà per le stazioni di Ravaccione, Fantiscritti e Tarnone. Al termine visita guidata gratuita alla mostra. Per informazioni e iscrizioni: www.gruppoarcheologicoapuoversiliese.it

Lascia un commento