alba3

La Bella Estate a Castelnuovo Garfagnana: Alba Donati presenta la sua raccolta di poesie “Tu, paesaggio dell’infanzia”. Con Ilide Carmignani e Vincenzo Pardini

Libri & Fumetti, Lucca

La rassegna La Bella Estate prosegue venerdì 10 agosto 2018 a Castelnuovo Garfagnana all’insegna della poesia con la presentazione della raccolta “Tu, paesaggio dell’infanzia. Tutte le poesie 1997-2018” di Alba Donati (nella foto sopra il titolo). Sotto la rocca Ariostesca, Alba Donati, in conversazione con Ilide Carmignani e Vincenzo Pardini, racconterà di questo volume che raccoglie tutte le poesie pubblicate nelle precedenti raccolte e le ultime inedite.

TU, PAESAGGIO DELL’INFANZIA

Un libro che racconta con l’inconfondibile originalità di stile ed emotività, l’amore per i luoghi, il ritorno alla casa dell’infanzia, anzi al paese dell’infanzia, dove tutto è come è sempre stato, una madre e una figlia che si confrontano con il senso di appartenenza e quello di libertà, la vanità, l’autenticità, il radicamento geografico e sentimentale del fare poesia.

Alba Donati vive tra Firenze e Lucignana. Ha pubblicato: La Repubblica contadina (1997, Premio Mondello Opera Prima e Premio Sibilla Aleramo), Non in mio nome (2004, Premio Diego Valeri, Premio Cassola), Idillio con cagnolino (2013, Premio Dessì, Premio Ceppo). Ha tradotto con Fausta Garavini le poesie di Michel Houellebecq Configurazioni dell’ultima riva (2015). Ha curato Poeti e scrittori contro la pena di morte (2001) e, insieme a Paolo Fabrizio Iacuzzi, Il Dizionario della libertà. Ha fondato “Fenysia” la prima scuola dei linguaggi della cultura ed è presidente del Gabinetto Scientifico Letterario “G. P. Vieusseux”.

Vincenzo Pardini
Vincenzo Pardini

Vincenzo Pardini è scrittore e giornalista. Tra le sue opere: La volpe bianca (1981), Il falco d’oro (1983), Il racconto della Luna (1987), Jodo Cartamigli (1989, da cui è stato tratto Il mio West), La mappa delle asce (1990), La congiura delle ombre (1991), Giovale (1993), Rasoio di guerra (1995), Il mulattiere dell’Apocalisse (1997), e La terza scimmia (2001). Collabora a La Nazione e alle riviste Nuovi Argomenti e Paragone.

Ilide Carmignani è nata e vive in Toscana. Da venticinque anni svolge attività di consulenza, editing e traduzione dallo spagnolo per le maggiori case editrici italiane. Fra gli autori tradotti: R. Bolaño J. L. Borges, L. Cernuda, R. Fogwill, C. Fuentes, A. Grandes, G. García Márquez, P. Neruda, J. C. Onetti, O. Paz, A. Pérez-Reverte, L. Sepúlveda. Nel 2000, ha vinto il I Premio di Traduzione Letteraria dell’Instituto Cervantes e nel 2013 il Premio Nazionale di Traduzione del Ministero per i Beni Culturali.

ILIDE CARMIGNANI
Ilide Carmignani

Curati da Alba Donati, poetessa e presidente del Gabinetto Vieusseux, fiorentina di adozione ma con il cuore in Garfagnana e dintorni, luogo dal quale proviene e che continua a frequentare assiduamente. Un’estate di libri con quelli che sono stati i protagonisti della scena culturale degli ultimi mesi. ” Si è creata una comunità di lettori, racconta Alba Donati – di persone attente che non mancano un incontro”. Il progetto La Bella Estate si colloca nel percorso di rilancio del centro abitato e dei dintorni con Cantiere Aperto un progetto di restauro per la valorizzazione della storia e del patrimonio tradizionale della Garfagnana.
Un percorso aperto al pubblico che accompagnerà per 18 mesi uno dei progetti di riqualificazione più innovativi mai realizzati in Toscana: un hub museale d’avanguardia progettato dall’architetto Dezzi Bardeschi e dedicato a uno dei più geniali scrittori della tradizione letteraria italiana, Ludovico Ariosto e alla Garfagnana del ‘500.

Lascia un commento