“Jurassic Park” natalizio: i dinosauri (con esemplari giganteschi che si muovono) invadono il parco di Villa Mimbelli. Con fotogallery

Focus, Livorno

Era il marzo 2015 quando i dinosauri “invasero” per la prima volta il parco di Villa Mimbelli, a Livorno, con la grande mostra “ The World of dinosaurs” registrando un’affluenza di pubblico di oltre 30 mila visitatori. Oggi, a distanza di due anni, “l’invasione” ritorna, trasformando per tutto il periodo natalizio, ed oltre, il parco della villa in un vero e proprio “Jurassic Park” .

“Siamo lieti di ospitare di nuovo questa esposizione che non sarà una semplice replica della precedente, ma ha in serbo tante sorprese per grandi e piccini – così l’assessore alla culura e al turismo Francesco Belais presentando l’evento che viene inaugurato domenica 3 dicembre 2017 – I dinosauri esercitano da sempre un fascino misterioso soprattutto per i bambini, e sarà bello vederli aggirare tra questi colossi all’insegna del divertimento ma anche della didattica. Con questo grande evento giurassico e il villaggio di Natale da una parte, il fascino dei Macchiaioli e di Fattori all’interno del Museo dall’altra, Villa Mimbelli ha tutte le carte in regola per diventare polo di attrazione per tutti i gusti e le età durante le feste natalizie”.

L’esposizione “The world of Dinosaurs” aprirà dal 3 dicembre al 4 febbraio 2018. Sarà aperta ogni sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 17.00, con apertura straordinaria: 8 dicembre e tutti i giorni dal 25 dicembre al 7 gennaio 2018. Apertura mattutina su prenotazione per gruppi e scolaresche.

Info e prenotazioni per scolaresche e gruppi 392 7697963 o 0586 1945242: email: info@prolocolivorno.it

La mostra
230 milioni di anni fa iniziava la storia di una specie animale che riscuote fascino ancora oggi nonostante il progredire della storia dell’evoluzione: i dinosauri. Diverse e sorprendenti specie conquistarono il mondo, dominandolo fino a circa 65 milioni di anni fa, quando sparirono improvvisamente dal nostro pianeta. Creature meravigliose e misteriose che nonostante si siano estinte, restano vive nel mondo della fantasia di grandi e piccoli, grazie soprattutto alla scoperta dei loro fossili che ha dato inizio ad una lunga serie di ricerche e teorie sulla storia geologica della Terra.
Seguendo il percorso della mostra i visitatori potranno farsi un’idea delle principali specie di dinosauri esistiti e “tuffarsi” nel mondo dei mostri della preistoria. Oltre 50 i modelli di dinosauri in esposizione , tutti a grandezza naturale, realizzati sulla base delle più recenti scoperte scientifiche. Novità rispetto all’edizione 2015 della mostra, saranno alcuni dinosauri animati grazie ad una sofisticata tecnologia.
Si potranno vedere tante creature del Giurassico: il vero Tyrannosaurus Rex, con i suoi 8 metri di altezza, il Triceratops del peso di 2 tonnellate, con i suoi piccoli ed un Diplodocus lungo 30 metri. Nessuna delle specie più “celebri” è stata dimenticata. Tutti gli esemplari si potranno osservare così da vicino, quasi da poterli “toccare”.
L’obiettivo dell’esposizione è quello di presentare i giganti della preistoria nel modo più realistico possibile. Grazie a semplici informazioni di base, la mostra ha anche una valenza didattico-educativa nel far conoscere le condizioni di vita, le forme e le dimensioni degli animali che un tempo dominarono la nostra Terra.

Parco di VILLA MIMBELLI
Via S. Jacopo in Acquaviva 63
Livorno
Giorni di apertura
Dal 3 dicembre fino al 4 febbraio 2018
Aperta: ogni sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 17.00.
Apertura straordinaria: 8 dicembre e tutti i giorni dal 25 dicembre al 7 gennaio.
Info e prenotazioni per scolaresche e gruppi:
chiamando il numero 392-7697963 o 0586 1945242 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail: info@prolocolivorno.it
Speciali convenzioni con il Museo “G.Fattori”, il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, l’Acquario Comunale e il Villaggio di Natale ( allestito nel parco del Teatro di Villa Mimbelli) permetteranno un biglietto di ingresso scontato alla visita della Mostra “World of Dinosaurs”.

Ulteriori informazioni anche su:
www.dinoland.it

 

 

Lascia un commento