brunori

Dario Brunori a Monte San Savino con l’Orchestra multietnica di Arezzo, Chrysta Bell (la musa di David Lynch) a Carmignano

Musica

 

BRUNORI E L’ORCHESTRA MULTIETNICA DI AREZZO

Un’occasione unica. Dario Brunori, il cantautore recente vincitore di una Targa Tenco, chiamato da Daria Bignardi, che lo ha definito un “grande narratore”, a condurre uno dei programmi della prossima stagione televisiva di Rai3, sarà l’invitato d’eccezione dell’appuntamento inaugurale del Festival delle Musiche e Festival Musicale Savinese. La voce cosentina, portata da alcuni anni alla ribalta nazionale grazie all’originale lettura dei particolari di una società liquida, si esibirà mercoledì 12 luglio 2017 alle ore 21.15 al Teatro all’aperto di Monte San Savino ospite dell’Orchestra Multietnica di Arezzo, uno dei vanti musicali del territorio per progettualità e longevità.

Dario Brunori (nella foto sopra l titolo) non è nuovo all’impegno per una società solidale di cui la cultura sia la prima portavoce, dal sostegno a campagne sociali a favore dell’Unicef, di cui è ambasciatore calabrese, al rapporto con Emergency. Nell’occasione savinese sarà tuttavia il suo talento d’artista, il proprio estro narrativo e musicale, ad essere messo alla prova dalle tinte multiculturali dell’OMA, dal decennale progetto d’integrazione a ritmo di concerti e preziosi incontri – tra i quali Cisco, Moni Ovadia, Amanda Sandrelli, Stefano Massini, Raiz, Filippo Graziani, Frank London e Shel Shapiro – guidato dall’arguta bacchetta di Enrico Fink.

I biglietti per il concerto inaugurale del Festival delle Musiche sono in prevendita presso Officine della Cultura, curatrice del Festival in collaborazione con AS Monteservizi e Associazione Resonars, in Via Trasimeno 16 ad Arezzo (tel. 0575/27961), all’interno del circuito BoxOffice Toscana (www.boxofficetoscana.it) e on line sul sito www.boxol.it. Biglietto unico € 13.

Ulteriori informazioni sul Festival delle Musiche (www.festivaldellemusiche.it) e aggiornamenti in tempo reale seguendo la pagina Facebook: www.facebook.com/FestivalDelleMusiche.

CHRYSTA BELL, MUSA DI DAVID LYNCH, AL FESTIVAL DELLE COLLINE

E’ uscito il 9 giugno 2017 “We Dissolve”, il nuovo attesissimo album di Chrysta Bell, da tempo la partner musicale del regista David Lynch. Chrysta Bell sarà giovedì 13 luglio 2017 alla Rocca di Carmignano nell’ambito del Festival delle Colline 2017 (ore 21,130 – biglietto 8 euro – prevendite nei punti Box Office Toscana http://www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804 e online su www.boxol.it) per presentare “We Dissolve”, secondo album della cantautrice statunitense registrato insieme a John Parish, storico produttore di PJ Harvey.crhysta bell

Quello appena uscito è un disco pop con influenze soul, rock e jazz e che ospita in alcuni brani artisti come Adrian Utley (Portishead), il tastierista Geoff Downes (Asia, Yes) e il chitarrista di drone music Stephen O’Malley dei Sunn O))). Il primo singolo estratto è “Gravity”, un brano che tratta il tema della fine di una relazione e dell’andare avanti accettando il proprio destino. “Heaven” è invece il secondo singolo: un brano che rende molto bene la doppia natura e i contrasti dell’amore ed è stato d’ispirazione al regista Farrell Huntley che ne ha diretto il video, realizzato dalla casa di produzione Kiss & Kill.

Chrysta Bell appare anche nella nuova attesissima stagione di Twin Peaks, nei panni dell’agente del FBI Tamara Preston. David Lynch dice di Chrysta Bell: “Chrysta non è solo una performer strepitosa, ha anche una spettacolare abilità intuitiva nel cogliere uno stato d’animo e trovarne la giusta melodia”. E aggiunge: “La prima volta che l’ho vista esibirsi, ho pensato che fosse un’aliena. La più bella aliena mai vista”.

Info tel. 0574.531828 www.festivaldellecolline.com e sui canali social twitter (FestivalColline), facebook (festivaldellecolline) e instagram (festivaldellecolline), #colline2017.

JAY KAY E I JAMIROQUAI AL VISARNO

Appuntamento martedì 11 luglio 2017 all’arena Visarno, Firenze (unica tappa italiana), per il concerto di Jay Kay, anima dei Jamiroquai, la band britannica che conquistò la ribalta con il video “Space Cowboy”. Sarà un live in cui la musica è un mix di generi, una continua contaminazione, a partire dall’icid jazz. L’ultimo lavoro discografico è “Automaton” in cui si parla di nuove tecnologia, intelligenza artificiale, delle cose della vita, quelle della normale quotidianità, che la rivoluzione tecnologica rischia di far dimenticare. Per il concerto fiorentino, il parco delle Cascine sarà parzialmente chiuso fino a mezzanotte. Le porte del Visarno per il live saranno aperte alle ore 19.

SUMMER FESTIVAL A LUCCA: SUL PALCO LA CANTAUTRICE LP E RAG’N BONE

A Lucca, sul palco di piazza Napoleone, arriva martedì 12 luglio 2017 (ore 21.30) Laura Pergolizzi, lpcantautrice americana ma con ascendenti italiane, in quanto il papà è siciliano e la madre napoletana. Laura, che in arte si chiama LP, le sue iniziali, ha avuto sul web oltre 27 milioni di visualizzazioni del suo brano “Lost on you”. Un successo in Rete che le ha spalancato le porte del successo internazionale. Androgina, contro l’abbattimento delle differenze di genere, si è fatta conoscere al pubblico italiano grazie alla partecipazione, come ospite, al Festival di Sanremo. Sul palco del Summer salirà anche Rory Graham-Rag’n Bone che ha conquistato il pubblico con il brano “Human”.

 

Lascia un commento