Interdanza, al via a Livorno i laboratori coreografici per allievi dai 6 anni in su. In programma anche due stage in attesa del Galà Internazionale del 3 maggio al Teatro Goldoni

Livorno

Stanno per cominciare a Livorno alcuni laboratori coreografici inseriti nel progetto didattico culturale Interdanza 2020 (8°edizione) promosso dall’associazione Interculturale Arts4all, dalla scuola di danza Laboratorio di Danza e Movimento in collaborazione con l’associazione culturale Bellart e con il patrocinio del Comune di Livorno. (Sopra il titolo, sulle punte – da YouTube).

Per informazioni e prenotazioni: cell.3927273083 – 3290026568 -3479534281. Email: info@interdanza.it www.interdanza.it.

Si tratta di laboratori rivolti ad allievi dai 6 anni in su che studiano danza e che vedranno come momento finale il Galà Internazionale programmato per il 3 maggio 2020 al Teatro Goldoni.

I laboratori coreografici di prossima apertura sono: il Laboratorio Neoclassico Alternativo dai 12 anni in su (insegnante Sofia Hristova , gli incontri 11/12 gennaio, 22/23 febbraio; 21/22 marzo; 4/18 aprile; 1/2/3 maggio); il Laboratorio Classico Senior dai 12 ai 14 anni (insegnante Michele Politi, gli incontri 11 gennaio, 22 febbraio, 21 marzo, 4/18 aprile, 1/2/3 maggio); Laboratorio Classico Junior dai 6 agli 11 anni ( insegnante Sofia Hristova , gli incontri 11/12 gennaio, 22/23 febbraio; 21/22 marzo; 4/18 aprile; 1/2/3 maggio).

Sono previsti inoltre stage di danza. L’ 1 e 2 febbraio si svolgerà uno stage di danza contemporanea con Pompea Santoro, direttrice dell’Eko Dance International Project ( lo stage è aperto a tutte le scuole cittadine e non); mentre l’1  e 2 maggio altro stage di danza che prevede danza classica, contemporanea, passo a due, punte e storia della danza con maestri di chiara fama. Il 3 maggio – come detto – il teatro Goldoni tornerà ad ospitare il Galà Internazionale di Danza, momento culminante e conclusivo del progetto artistico. 

Quest’anno il progetto prevede inoltre un Concorso Internazionale Interdanza (2 e 3 maggio)  nel corso del quale gli allievi avranno la possibilità di esibirsi al fianco di ballerini professionisti in un contesto culturale di prestigio. Danzeranno con maestri di grande esperienza condividendo lo studio quotidiano della danza e il lavoro in sala prove con coetanei di culture diverse. Questa del resto è la mission del progetto Interdanza, ovvero quella di promuovere la pratica e la conoscenza della danza, delle arti ad essa correlate ( musica, letteratura, arti figurative ed espressive) e della cultura in generale coinvolgendo studenti di nazionalità diverse guidati da docenti di chiara fama ed affiancati da ballerini professionisti internazionali. Il concorso, diretto dal coreografo internazionale Valentin Bartes , si svolgerà presso il Teatro Goldoni, offrendo ai suoi partecipanti una grande opportunità di formazione e visibilità internazionale. Compongono la giuria alcuni dei più influenti rappresentanti del panorama coreutico internazionale, provenienti dalle scuole più prestigiose del mondo: dal Bolshoi Ballet Accademy, dall’Accademia Teatro alla Scala , da Vienna , Budapest e perfino dal Cairo.

  • Il progetto Interdanza è partner del liceo coreutico di Livorno ISIS Niccolini-Palli nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro e conta tra gli sponsor: il Rotary Club Livorno, Tunde Maria Kosa, Anima e Corpo Estetica, La Chicchera, Passo di danza, Civico8adv, Alessandro Tei-rappresentanti, Guglie ristorante enoteca.

Lascia un commento