Inside Magritte, la ripartenza (da Firenze) della mostra “virtuale” che mette in campo immagini ed alta tecnologia. Dal 30 maggio a Santo Stefano al Ponte

Arte, Firenze

A un mese dall’apertura a Seoul, in Corea del Sud, sabato 30 maggio 2020 Inside Magritte riparte dall’Italia e da Firenze con le sue spettacolari immagini. Dopo la chiusura dell’intero paese all’inizio di marzo, la mostra spettacolo dedicata all’artista belga è la prima mostra in Italia che torna ad accogliere i propri visitatori tra le mura della sede storica del gruppo Crossmedia, quella di Santo Stefano al Ponte.

Dopo un’attenta sanificazione degli spazi e nuove regole per l’accesso che puntano alla completa sicurezza di tutti i visitatori, Inside Magritte può finalmente riaprire i battenti con tante novità, con nuovi orari e biglietti ridotti per tutti.

Innanzitutto nuovi orari. Inside Magritte sarà per il momento aperta in forma ridotta nei soli fine-settimana (ogni sabato e domenica, ma eccezionalmente per tutto il “ponte” del 2 giugno) con orario continuato dalle 10 alle 18 e ultimo accesso alle 17. Gli ingressi verranno gestiti per fasce orarie (dalle 10 alle 17 allo scoccare di ogni ora) per garantire il rispetto del numero massimo di 50 visitatori, che dovranno accedere obbligatoriamente indossando la mascherina e solo dopo la rilevazione della temperatura.

I biglietti saranno acquistabili presso la biglietteria della mostra e tramite il portale Ticketone. Queste le nuove tariffe:

Adulto:  € 10

Studente: € 8

Over 65: € 8

Bambino dai 5 ai 12 anni: € 6

Accompagnatore disabile: € 8 

Famiglia da 4: € 25

Famiglia da 5: € 30

Famiglia da 6: € 35

Gruppi: € 9.

Lascia un commento