Il violino di Manara e il violoncello di Polidori ospiti dell’Orchestra da Camera Fiorentina, Due concerti (29 e 30 maggio) nell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte

Due fuoriclasse dell’Orchestra del Teatro alla Scala, il primo violino Francesco Manara e il primo violoncello Massimo Polidori (foto sopra il titolo). E ancora, il “Premio Busoni” Giuseppe Andaloro al pianoforte. Sono i tre straordinari solisti ospiti dell’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta, nelle due serate di sabato 29 e domenica 30 maggio 2021 all’Auditorium Santo Stefano al Ponte a Firenze (ore 19.30).

Perfetto il “Triplo concerto in do maggiore op. 56” di Ludwig van Beethoven – tra la prime composizioni per pianoforte, violoncello e violino del classicismo – per apprezzare le doti dei tre ospiti: una pagina che, per la sua complessità, richiede interpreti eccezionali. E, anche per questo, non così di frequente nei programmi musicali.

A seguire, sempre di Beethoven e con l’Orchestra al completo, verrà eseguita la “Settima Sinfonia”, pagina estrosa che Wagner definì l’”apoteosi della danza”.

Gli archi dlel’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta

Francesco Manara e Massimo Polidori sono stati scelti personalmente da Riccardo Muti come prima parti dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Entrambi vantano un curriculum di esperienze e riconoscimenti internazionali. Hanno collaborato, tra gli altri, con direttori quali Daniel Baremboim, Frans Bruggen, Semyon Bychkov, Myung-whun Chung.

Pianista tra i più apprezzati della sua generazione, Giuseppe Andaloro spazia con padronanza dalla musica rinascimentale a quella contemporanea. Ha suonato praticamente ovunque, ospite dei principali festival europei, americani e asiatici.

I concerti si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Inizio ore 19,30. È caldamente consigliato l’acquisto dei biglietti in prevendita, online su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). 20 euro biglietto intero, 15 euro ridotto (studenti e over 65). Ai soci Unicoop Firenze e ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 40%. Biglietto ridotto a 10 euro per gli iscritti alla newsletter dell’Orchestra da Camera Fiorentina (per info e iscrizioni orchestra.camerafiorentina@gmail.com).

La stagione 2021 dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze e – in art bonus –  Fondazione CR Firenze e Intesa San Paolo.

Programma completo www.orchestrafiorentina.it. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel. 055.783374 – 3391632869.

Programma concerti
L. V. Beethoven            Triplo concerto per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore op.56
L. V. Beethoven            Sinfonia n. 7 in la maggiore, op. 92


Orchestra da Camera Fiorentina
41° Stagione Concertistica

Informazioni e prenotazioni
www.orchestrafiorentina.it – info@ orchestrafiorentina.it – Segreteria Orchestra tel. 055-783374

Biglietti
Biglietto intero 20 euro
Biglietto ridotto a 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento).
Biglietto ridotto a 10 euro per gli iscritti alla newsletter dell’Orchestra da Camera Fiorentina
Ai soci Unicoop Firenze e ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 40%

Prevendite
Box Office – via delle Vecchie Carceri, 1 (Firenze) –  tel. 055 210804 – www.ticketone.it.

Lascia un commento