Il turismo culturale e sostenibile, la promozione “tecnologica”: focus a Massa Marittima dedicato ai flussi sulla costa toscana e in Maremma

Grosseto

I flussi turistici sulla costa toscana e in Maremma, il turismo  culturale e sostenibile ma anche i cambiamenti nella promozione turistica del territorio grazie alle nuove tecnologie sono alcuni dei temi del convegno “Viaggio nella Toscana marittima. Analisi del turismo 4.0” che si svolgerà sabato 20 ottobre 2018 dalle ore 16.30 nella Biblioteca Comunale Gaetano Badii di Massa Marittima in Piazza XXIV Maggio. Un evento organizzato dal Lions Club Alta Maremma insieme al Comune di Massa Marittima. Dopo i saluti del sindaco Marcello Giuntini e del presidente del Lions Club Bruno Bernardini, seguiranno gli interventi di Massimiliano Gini del Centro Studi Turistici di Firenze, del giornalista e scrittore Stefano Bartoli, già redattore del Tirreno e oggi direttore del sito web dedicato al turismo www.Immediateboarding.it e Sara Poppi del portale web Medievalitaly. Modera l’archeologa Carolina Megale.

Massa_Marittima, il_Duomo
Il Duomo di Massa Marittima

“Anche quest’anno il convegno massetano tocca temi che ben si legano ai progetti del Lions Club International  – spiega il presidente Bruno Bernardini –  e il nostro intento è quello di sostenere con le proprie iniziative il turismo in special modo  quello culturale per il nostro territorio, organizzando e partecipando ad eventi che siano di grande richiamo, andando ad attingere a ciò che ci è venuto in dono e cioè un patrimonio storico-artistico-umano meraviglioso e grandemente attraente, che dobbiamo solo “rivitalizzare”. Da queste attività e da questi stimoli – conclude Bernardini – ovviamente si creano opportunità per l’imprenditoria turistica con un dialogo aperto e produttivo con le Istituzioni mantenendo sempre di vista la valorizzazione del territorio”.

“Con la nuova normativa regionale e l’approvazione degli ambiti il sistema del turismo si trova di fronte ad una sfida importante e per questo bisogna cogliere tutte le occasioni di confronto ed approfondimento – aggiunge il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini – Il Lions Club, che apre ogni anno la sua stagione associativa a Massa Marittima, ci offre un momento importante in tal senso. Mi auguro quindi – conclude il primo cittadino – una bella partecipazione da parte degli operatori del settore, sia pubblici che privati”.

Lascia un commento