Il regista Duccio Chiarini presenta il suo ultimo film “L’ospite. Un viaggio sui divani degli altri”. Appuntamento lunedì 20 gennaio alle 18 da Libraccio

Cinema & TV, Firenze

Lunedì 20 gennaio 2020 alle 18.00 presso la libreria LIBRACCIO di Via de’ Cerretani 16r a Firenze il regista fiorentino Duccio Chiarini incontra il pubblico per presentare il suo ultimo film L’Ospite – Un Viaggio sui divani degli altri. Dopo l’ottima accoglienza a numerosi Festival tra cui Locarno, Torino e Annecy e dopo l’abbraccio del pubblico italiano in occasione della distribuzione nelle sale cinematografiche, grazie a CG Entertainment L’Ospite è finalmente disponibile in edizione Dvd e sulle principali piattaforme di Digital Download.  L’incontro di lunedì 20 sarà moderato dal critico e docente Marco Luceri.

Guido pensava di avere una vita tranquilla fino a quando, in un pomeriggio d’inverno, un imprevisto sotto alle lenzuola non arriva a turbare la sua relazione con la fidanzata Chiara. Diretti in farmacia per comprare la pillola del giorno dopo, Guido le propone di non prenderla e Chiara si trova costretta a confessare i suoi recenti dubbi sul loro rapporto. È l’inizio della crisi e Guido è presto costretto a fare le valigie e ad andarsene di casa, ma per andare dove? Incapace di stare da solo, chiede ospitalità nelle case dei genitori e degli amici più cari trovandosi a naufragare da un divano all’altro nell’insolito ruolo di testimone delle loro vite e dei loro grovigli amorosi.

Un film di Duccio Chiarini con Daniele Parisi, Silvia D’Amico, Anna Bellato e con Thony. Con la partecipazione di Brunori SAS. Una produzione Mood Film in coproduzione con Cinédokké e House On Fire con Rai Cinema e RSI Radiotelevisione Svizzera in associazione con Relief e Bravado Film con il sostegno di Regione Lazio, MIBACT, Eurimages, Ufficio Federale Della Cultura, Fondo di Co-sviluppo Italia-Francia MIBACT-CNC e Torino Film Lab in collaborazione con Wildside

DUCCIO CHIARINI / Fiorentino, classe 1977. Diplomato alla London Film School, ha scritto e diretto numerosi cortometraggi prima di presentare al Festival di Venezia 2011, Giornate degli Autori, il documentario Hit the Road, Nonna, vincitore del premio del pubblico al Festival dei Popoli e selezionato in molti festival tra cui Thessaloniki, Krakow e Sofia. Nel 2014 presenta sempre al Festival di Venezia, nella sezione Biennale College Cinema, il suo primo lungometraggio di finzione Short Skin vincendo una menzione speciale. Il film è stato poi in selezione al Festival di Berlino 2015, nella sezione Generation 14+ e a numerosi festival tra cui Rio de Janeiro, Seattle, Sofia e Vancouver. L’ospite è il suo secondo film, sviluppato nei lab di scrittura Cinéfondation Résidence di Cannes e TorinoFilmLab, dove ha vinto il Production Award.

Anche Hit the Road, Nonna e Short Skin sono pubblicati in Dvd e in Digital Download  da CG Entertainment.

Lascia un commento