Premio Rotonda: mercoledì 21 agosto allo Chalet presentazione di tre libri. “Il sopravvissuto” di Gloria Benini e i due volumi di Massimo Volpi su come si suonava a Livorno negli anni ’60 e ’70

Libri & Fumetti, Livorno

Doppio appuntamento allo Chalet della Rotonda di Ardenza, a Livorno, nell’ambito delle iniziative collaterali al Premio Rotonda in corso proprio nel parco che circonda lo Chalet, a pochi metri dal mare.

::::::::::Mercoledì 21 agosto, alle ore 17.30 appuntamento con il libro di Gloria Benini, “Il sopravvissuto” , Edizioni del Boccale (novità editoriale 2019). 

BENINI il sopravvissuto copia

“Cosa facevi con quei colori?”. “Ho… ho…”, risponde indicando il cortile attraverso la finestra del corridoio. “Fammi vedere”. Lo prende per mano e lo conduce fuori: Antonio non può far altro che rivelare la verità; che là, dietro quell’angolo nascosto da foglie e rami secchi, ha riposto il suo segreto. “Beh?”. La maestra non capisce. Antonio tira fuori le tavole, titubante, le capovolge e gliele mostra. La pittura è ancora fresca. La signora Razzauti non crede ai suoi occhi. I disegni sono perfetti: le espressioni dei personaggi sembrano reali e i dettagli tutti colti con grande accuratezza. “Le hai dipinte tu?”. Antonio annuisce. “Ascolta quello che ti dico, tu diventerai un pittore”.

Gloria Benini è nata a Livorno nel 1960 e fin da bambina ha composto brevi racconti. In seguito ha intrapreso gli studi classici che l’hanno portata a diventare un’insegnante di lingua italiana con la passione per la scrittura. Ha pubblicato Racconti e dintorni (Il Quadrifoglio), “Sapori e colori” per Scarpe Diem e “Florent Lumière” per Nomen Omen (MdS), “Santi e Sante” per Obtorto Collo e “Lo squalo” per De Sprofundis (Valigie Rosse); ha collaborato al Repertorio dei matti della città di Livorno, a cura di Paolo Nori (Marcos Y Marcos).

::::::::::Sempre mercoledì 21 agosto, ma alle ore 21.30, ci sarà invece l’appuntamento con i libri di Massimo Volpi: “A Livorno negli anni ’60 si suonava così” e “A Livorno negli anni ’70 si suonava così”, Edizioni Erasmo.

volpi 2 copia

A Livorno, negli anni ’60, e successivamente negli anni ’70, si formarono decine di gruppi musicali: alcuni ebbero breve durata, altri si mescolarono tra loro dando vita ad altri gruppi; qualcuno ebbe successo; anche qualche musicista fu chiamato a suonare in gruppi più famosi.
Di quell’avventura, nel tempo, si era perso traccia. Ebbene, a raccontare quel periodo e mettere in fila più di 100 gruppi musicali di quegli anni ci ha pensato Massimo Volpi con i suoi libri.

Vecchie foto, nomi di gruppi musicali e quelli dei loro componenti, alcuni aneddoti, insomma un insieme che fa di questi libri veri e propri album dei gruppi musicali rock livornesi degli anni ’60 e ’70; volumi, editi da Erasmo, da collocare nello scaffale della storia cittadina.

Lascia un commento