Il Premio Campiello fa tappa a Firenze: il 26 giugno in Palazzo Vecchio i cinque finalisti (Cavalli, Colagrande, Pariani, Pecoraro e Tarabbia) incontrano il pubblico dei lettori

Firenze, Libri & Fumetti

Arriva a Firenze il Premio Campiello, il prestigioso concorso di narrativa italiana contemporanea organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. I cinque finalisti della 57^ edizione del Premio presenteranno i loro libri al pubblico in un evento organizzato da Umana, main partner del Campiello, con il patrocinio del Comune di Firenze e di Confindustria Firenze, che si terrà nel pomeriggio di mercoledì 26 giugno in Palazzo Vecchio.

I finalisti del Premio Campiello 2019 sono:

Giulio Cavalli, con “Carnaio”, di Fandango Editore

Paolo Colagrande, con “La vita dispari”, di Einaudi Editore

Laura Pariani, con “Il gioco di Santa Oca”, di La Nave di Teseo

Francesco Pecoraro, con “Lo stradone”, di Ponte alle Grazie

Andrea Tarabbia, con “Madrigale senza suono”, di Bollati Boringhieri Editore

 

Lascia un commento