Il ballo in maschera della città di Lucca: una serata (il 22 febbraio) organizzata dal Laboratorio Brunier

Dischi & Live, Lucca

Una serata di beneficenza all’insegna del divertimento. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Laboratorio Brunier” nell’ambito della Manifestazione MusicArt 2020 per il Vivi Lucca 2020. La serata danzante a scopo di beneficenza dal titolo “Il Ballo in Maschera della Città di Lucca” si terrà a Villa Bottini il 22 febbraio 2020 a partire dalle ore 21. 

Alla realizzazione dell’evento che ha ricevuto il patrocinio delle associazioni Don Baroni e della Misericordia di Lucca, ha contribuito il Comune di Lucca, la Fondazione Cassa di Risparmio e la Società Medico Chirurgica Lucchese.

attori 1

La Serata Danzante nasce  da un’idea della presidente dell’associazione “Laboratorio Brunier” Maria Bruno, ed ha lo scopo di proporre il carnevale non solo sotto il profilo goliardico, ma anche come momento di solidarietà, visto che parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza. Ad animare la serata il complesso “New Dandy”, con l’animazione di Loredana Bruno e i The Young Group con balli anni 30 e 40. Non mancheranno ospiti d’onore: sul palco due ballerini di tango argentino e ricchi premi e cotillon. Presenterà la serata Emanuela Gennai.

E’ gradita la Maschera. Chi ne fosse sprovvisto per l’occasione la sartoria dell’associazione Brunier, sita in via Vittorio Emanuele, mette a disposizione i propri costumi teatrali e carnevaleschi a condizione particolari. Per informazioni e prenotazioni contattare il costumista Franco Nieri 3287535248. 

Info Metro: 0583 583150 / Info Ass. Laboratorio Brunier: 3476254609 – 3398701584

Lascia un commento