scompiglio

Identità di genere: “TakenForGranted” debutta nella Tenuta dello Scompiglio con l’attrice Ondina Quadri

Teatro e Danza

Sabato 3 giugno 2017 alle ore 21 (replica domenica 4, ore 19.30), nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Capannori, Lucca), nell’ambito di Assemblaggi Provvisori debutta TakenForGranted, un lavoro collettivo che si sviluppa in un percorso di ricerca performativo sulla costruzione e de-costruzione del “genere”, realizzato dall’attrice Ondina Quadri e dai coreografi Paola Stella Minni e Konstantinos Rizos, tutti anche in scena con Maya Y., Olmo M. e Paul Crescendo. La performance, realizzata con il sostegno di Institut Chorégraphique International – CCN Montpellier, è una produzione Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta da Cecilia Bertoni e fa parte di Assemblaggi Provvisori, la manifestazione organizzata dall’Associazione stessa sul tema dell’identità di genere, che ha preso il via nel marzo 2016.

Nella performance, diverse tecniche di indagine si intersecano nella costruzione di un dispositivo di movimento e suono, indagando il substrato scontato che anima le nostre sicurezze – Taken For Granted – e sottoponendolo a una terapia di microfratture più o meno funzionale. È una drammaturgia di frammenti. Frammenti di una ricerca di significati, di piccoli gesti ormai assodati, di tentati sabotaggi del quotidiano. Ne fanno parte i corpi e le loro estensioni elettriche; giochi socio-coreografici di riconfigurazione dell’immagine o del suo potere conoscitivo; pratiche di resistenza alla normalizzazione di genere; micropolitiche drag king. La performance è consigliata ad un pubblico adulto.

Nello SPE – Spazio Performatico ed Espositivo Dello Scompiglio è inoltre possibile visitare, fino al 16 settembre 2017:
– Sobre la sangre, mostra personale di Teresa Margolles (1963, Culiacàn, Sinaloa, Messico), sul tema dell’odio di genere. 
– round midnight / ritratti, video installazione di Cecilia Bertoni; paesaggio sonoro, Carl G. Beukman; performer, Olivier Boréel, Eleonora Chiocchini, Katia Frese, Sara Leghissa, Valerio Sirna.
– Camera #4 – Il Naufragio, installazione di Cecilia Bertoni e Claire Guerrier con Carl G. Beukman, che indaga sull’imposizione, attraverso l’educazione, della dicotomia tradizionale tra maschile e femminile, sulle ferite aperte che essa crea e sulla manipolazione alla quale ognuno di noi è sottoposto, provando a sovvertire l’esperienza dell’impossibilità dell’uomo di superare ogni “situazione-limite”. L’installazione è accessibile a un visitatore alla volta.

www.delloscompiglio.org

Biglietti: ingresso performance TakenForGranted: intero € 12,00 – ridotto € 7,00
mostre/installazioni e opere permanenti: ingresso € 5,00
Nel biglietto degli spettacoli è incluso anche l’ingresso alle mostre e alle opere permanenti

Biglietteria SPE – Spazio Performatico ed Espositivo
dal giovedì alla domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00 | +39 0583 971125 | biglietteria@delloscompiglio.org

Lascia un commento