I quadri viventi degli studenti del liceo classico di Cecina. Dall’Ultima Cena dipinta da Leonardo al Quarto Stato di Pellizza da Volpedo

Livorno

Una settantina di studenti del liceo classico Enrico Fermi di Cecina metteranno in scena mercoledì 25 luglio 2018 in Largo Cairoli a Marina di Cecina (ore 21.00) una “Pinacoteca in costume” indossando e “atteggiandosi alla maniera” delle figure e dei personaggi dipinti in quadri famosi come “L’Ultima Cena” di Leonardo da Vinci e “Il Quarto Stato” di Giuseppe Pellizza da Volpedo per citare due celebri opere corali, oppure con un singolo personaggio protagonista come nella “Morte di Marat” di Jacques Louis David. Una ventina, in totale, i quadri viventi che saranno illustrati ciascuno da una foto del quadro “ispiratore” e da una didascalia esplicativa.

Si tratta di un evento, in collaborazione con il Comune di Cecina, che si è sviluppato grazie alla “Notte del Classico”. Un’iniziativa organizzata ormai da 4 anni che si tiene nella prima metà di gennaio nei locali della sede di Via Napoli. Ogni classe, in pratica, realizza uno spettacolo proprio, autonomo ed originale, che viene rappresentato al pubblico, il cui fil-rouge è la cultura, nelle sue varie manifestazioni ed espressioni, dalla recitazione al canto, dal ballo alla realizzazione di “stanze a tema” prevalentemente di ispirazione classica.

Lascia un commento