I CONCERTI DEL MESE PUCCINIANO. L’8 e 9 dicembre a Viareggio e Torre del Lago appuntamenti nella Chiesa della SS. Annunziata e all’Auditorium Caruso (con il maestro Veronesi e la pianista Rita Cucè)

Focus, Versilia

Doppio appuntamento a Vireggio e Torre del Lago con i Concerti del Mese Pucciniano. Ecco il programma.

SABATO 8 DICEMBRE 2018/ CHIESA DELLA SS. ANNUNZIATA (Viareggio)

Sabato 8 dicembre nella Chiesa della SS. Annunziata a Viareggio (ore 21.00) omaggio all’Immacolata. Concerto di arie sacre con gli artisti della Puccini Festival Academy, un appuntamento tradizionale del Mese Pucciniano. Si tratta di un omaggio alla Festa della Madonna con un programma di arie nate dalla devozione mariana interpretate dagli artisti Micaela D’Alessandro, soprano, Katerina Kotsou, soprano, Daniela Nuzzoli, mezzosoprano, Francesco Napoleoni, tenore, Alessandro Ceccarini, basso, accompagnati al pianoforte da Michi Takasaki. Ingresso libero.

DOMENICA 9 DICEMBRE 2018 / AUDITORIUM CARUSO (complesso del Gran Teatro all’aperto, Torre del Lago)

Domenica 9 dicembre l’Auditorium Enrico Caruso (ore 17.00) sarà la cornice del Concerto da Kabul a Camerino passando per Viareggio con l’Orchestra del Festival Puccini diretta dal Maestro Alberto Veronesi (sopra il titolo, foto di Lumicini) e la pianista Rita Cucè (sotto a destra).

rita_cuce_p

Un evento voluto dalla Fondazione Festival Pucciniano per contribuire al progetto per ricostruzione della Scuola di Musica di Camerino distrutta dal terremoto. Nel pomeriggio, prima del Concerto,nel foyer del Teatro sarà allestita una Mostra con le foto delle rovina della scuola e con il rendering del progetto per la nuova scuola. Il Concerto ha in programma nella prima Parte l’esecuzione della Sinfonia per orchestra d’archi “Musica Sioranu” del compositore Zarko Mirkovic, e nella seconda parte il “Concerto per pianoforte e Orchestra, n. 20, KV 466” di Wolfgang Amadeus Mozart.

Il progetto “da Kabul a Camerino – solo andata – in viaggio con Rita Cucè” è promosso dall’Associazione Un Altro Premio – Festiv’Art 2.0 e si fregia di avere come capofila i Comuni di Arezzo e Camerino proprio per le elevate e nobili finalità culturali ed umane. UnAltroPremio – Festiv’Art 2.0 è una Associazione che, in collaborazione con Conservatori, Orchestre, Teatri, Associazioni culturali oltre, in questo caso, della partnership dell’amministrazione comunale di Arezzo – Città della Musica organizza, in tutto il territorio nazionale, eventi culturali e momenti musicali di elevata qualità, per promuove la raccolta fondi da destinare, così come sottoscritto dal protocollo d’intesa con l’amministrazione comunale di Camerino, alla ricostruzione della locale Scuola di Musica “Nello Biondi” ridotta a macerie dai recenti e tragici eventi sismici che hanno colpito il centro Italia. Ingresso libero. Gradite donazioni a favore del progetto.

Lascia un commento